Nov 11

Arcoveggio: Leticia Bi starlette all'Arcoveggio

Ippodromo BolognaGiovedì di grande trotto all'Arcoveggio, con i quattro anni a reggere un cartellone dall'elevato standing tecnico, nel quale trovano ampio spazio anche un doppio chilometro per tre anni e un paio di prove riservate alle giovani leve, nonché i consueti ed apprezzati appuntamenti con i vecchi draghi delle piste. Un miglio per sei, questo il piatto forte del pomeriggio, con la rivelazione stagionale proposta da Edy Moni, Leticia Bi, a rivestire panni di favorita in coabitazione con il panzer di casa Baroncini, Lotar Bi, mentre il capolista nazionale Enrico Bellei sale in Emilia accompagnato dall'ex promessa giovanile Lampo Bybo, possibile terza forza della difficile partita bolognese. Eccellenti tre anni faranno da valletti alla generazione dei più anziani, grazie ad una sfida sulla media distanza che offre ad Enrico Bellei e alla sua Musa del Ronco una rilevante chance per la vittoria, mentre Marsha Alam e Morales potrebbero ambire ad un ben retribuito podio. Apertura di convegno nel segno dei puledri, due giri di pista che vedranno Niobez e Nymphula a dividersi un labile pronostico, mentre poco dopo sarà Nashwille Om ad offrire una buona occasione al suo mentore Mauro Baroncini; poi alla terza, gentleman in scena e buone notizie per Ivry Sur Seine e Matteo Zaccherini, da preferire ai pur agguerriti Federnat e Alessandro Raspante. Ancora anziani alla quinta, un miglio con eccellenti interpreti dello schema tra i quali si segnalano la buona forma di Iacana Jet e l'imprevedibilità di Como Nes, soggetti di carattere ben guidati rispettivamente da Andrea Farolfi e Giacomo Contri. Alla settima Malagant Club merita la palma di prescelto su Marco e Mr Rivarco, mentre all'ottava citazioni plebiscitarie per El Più Light, decisamente declassato rispetto agli avversari.

Questa news è stata letta 634 volte dal 11 Novembre 2009