Nov 13

Padova: un terzetto di candidati nel clou

Ippodromo PadovaBel venerdì di corse al trotter di Ponte di Brenta, con otto appuntamenti agonistici in programma, ed apertura fissata alle ore 15.20 con il palinsesto che prevede la partenza dell'ultima corsa allo scoccare delle 18.45. Clou del pomeriggio posto come terza manche e riservato ad eccellenti soggetti di tre anni, in nove al via, capitanati in sede di pronostico dall'aitante Marajà Bi, inviato in giubba rossoverde di casa Biasuzzi, che Tiberio Cecere affida a Roberto Andreghetti, mentre le alternative assumono le fascinose livree dell'emiliano Maverck Laser e di Mercury Roc, esimio velocista di scuola lombarda interpretato da Igor Guasti. Corsa comunque aperta a svariate soluzioni tattiche, con il progredito Mayor Flying e il regolarista Mutucrone pronti ad approfittare di un ottimo sorteggio e di forma al top, mentre il tifo della tribuna andrà ai validi esponenti locali Marozia Deimar e Merlino Ral. Prologo pomeridiano dedicato ai quattro anni con l'allieva di Paolo Leoni, Loca Quin, in pista a ribadire la nuova dimensione atletica che le ha permesso di dominare una recente Tris del caffè, mentre alla seconda sarà ancora il drive padovano in cima al pronostico grazie alla professionale Lafayette Alter e alla quarta ci proverà Genesis Bi, al rientro dopo un breve stop rigenerante. Il prosieguo vede impegnati i due anni impegnati alla quinta con Nationalyst pronto a rimediare ad un recente svarione che l'ha privato di un ricco bottino in terra emiliana, mentre alla sesta Liverpool e Mario Greco si candidano per un ben remunerato podio e alla settima piace Gentle Men, giornaliero ma dotato ed in chiusura Navarone, pole position e guida di livello per ambire alla prima vittoria in carriera.

Questa news è stata letta 566 volte dal 13 Novembre 2009