Nov 26

Apre con la Tris il giovedì all'Arcoveggio

Ippodromo BolognaGotha delle redini lunghe in scena giovedì in Via di Corticella per una riunione aperta dalla Tris delle 14.00, ed impreziosito da altre otto corse sulle quali campeggia un intricato miglio riservato alla leva 2005. Diciotto i soggetti di tre anni impegnati nella prova abbinata al terno ippico nazionale, due i giri da percorrere, per un contesto davvero equilibrato nel quale molti tra i concorrenti possono recitare ruolo di primo piano. La disamina parte dalla progredita Mascotte Rex, recente acquisto della Scuderia Roi Soleil, che dopo tre vittorie in matinè alza notevolmente il livello dei propri impegni, cercando la fuga vincente ben coadiuvata da Ciro Di Nardo, mentre tra gli inquilini della seconda fila ci proveranno il decaduto Marathon Grif, ex frequentatore dei clou toscani, e la lesta Mannu del Pino, che Roberto Vecchione interpreterà per conto del fratello Carmine. Scomoda terza fila per i più ricchi del lotto, l'estroso Mastro Lollo, con Pieve in sediolo, lo stacanovista My Class Canf, atout di Paolo Leoni, nonché il padovano Madyson De Gloria e la proposta del duo Cecere/Andreghetti, Master Roc: tutti chiamati a dare il meglio di sé per trovare posto sul podio bolognese. Di spessore anche la sesta corsa, un ricco miglio per quattro anni nel quale Lotar Bi torna sotto le Due Torri per ribadire la sua rinnovata dimensione atletica, fatta di superbi percorsi all'esterno affrontati in totale sicurezza, trovando lungo il cammino avversari agguerriti come il Bellei Legend Kronos, la ritrovata allieva di Leoni ,Linea Balilla, nonché Lovely Bi, compagno di paddock dall'invidiabile ruolino di marcia.
Il corollario parla di buoni prospetti giovanili in gara alla seconda, dove la sfortunata Negligee Allmar cercherà di dimenticare una sfortunata rottura a corsa vinta nel ricco Premio delle Aste in quel di Milano, mentre alla terza debutta Nardò Roc, esponente della prestigiosa franchigia milanese della Sant'Eusebio; poi, alla quarta, prova d'appello per il classico Lagas Bi e alla quinta da seguire lo stimato Luxo Club. Il convegno continua ad alti livelli con la settima, un miglio per tre anni che offre buone chance in chiave successo alla nevrite Magaspina. Attenzione, nell'ottava, al panzer Liri Dra, ed in chiusura a Columbus Caf, vecchia gloria che può regalare un'ennesima perla ad un altro pomeriggio ricco d'impegni per Enrico Bellei.

Questa news è stata letta 515 volte dal 26 Novembre 2009