Dic 6

Padova: una domenica per maratoneti

Ippodromo PadovaIl week-end dell'Immacolata regala due parentesi agonistiche di pregio agli appassionati veneti di trotto, con un riuscito pomeriggio domenicale a precedere il palinsesto di un martedý mattina dai divertenti connotati tecnici e dal campo partenti piuttosto affollato. Clou domenicale all'insegna degli anziani che alla settima corsa saranno impegnati in una maratona sulla distanza dei 2440 metri, con nove candidati alla vittoria divisi in tre nastri piuttosto omogenei. Pronostico equamente diviso tra un inquilino dello start, Imbro Oli Sm, l'unico occupante del rooster intermedio, il sauro Elvis e l'intera compagine al via dall'estremitÓ dello schieramento, con le punte Gervaso Sem ed Endy di Re ben spalleggiare dal giovane Lethal Mast e dal grintoso Intrepid Bi. Esaurita la parentesi dedicata al centrale, i riflettori si spostano ora sul primo appuntamento del pomeriggio, un miglio per due anni che alle 15.25 aprirÓ il programma offrendo a Nieto Fal¨ buone chance per il primo hurrah vittorioso della carriera, poi, alle 15.55, quattro anni di buon lignaggio si sfideranno ancora sulla breve e Lunaforz rappresenta la migliore tra le proposte, mentre alla terza si profila un match tra Mango e Miami Again. Ancora puledri, questa volta alla quarta con prospetti dal roseo futuro pronti a darsi battaglia e con Nabucco D'Asolo e Nolente destinati a perdere la fresca imbattibilitÓ a favore dei pi¨ esperti Nuoge Noire e Nelson Ek, mentre alla quinta la declassata Indira D'Asolo rientra alle gare con la speranza di un podio e alla sesta Diamante Frm sembra poter disporre del modesto lotto di avversari, chiudendo il lungo itinere pomeridiano in compagnia dei tre anni e della ben situata Melody Grif , ottima in chiave podio ed in dibattito aperto con Madyson de Gloria per la vittoria. Un cenno ai matinŔ del martedý che aprono con i tre anni alle 11.36 per un possibile recital di Mixer Pisano, continuano alla seconda nel segno di Madaho's Lake e regalano buone possibilitÓ di vittoria alla progredita Ifigenia bi nella terza manche. Superata l'ora dell'aperitivo si giunge in prossimitÓ del pranzo con il declassato Lothal Allmar alla quarta, poi, Enpasse alla quinta e chiusura nel segno di Ilary Dse.

Questa news è stata letta 579 volte dal 6 Dicembre 2009