Dic 7

Vinovo: Dubbio del Mar stavolta da leader

Ippodromo TorinoDi solito lo si è visto andare a segno con taglienti speed finali, ma nel centrale di giornata domenica 6 dicembre, Dubbio di Mar è andato a segno per la trentaduesima volta agendo al comando.
Rifatta in breve la penalità di una corsa ad handicap, Fabio Mollo in sulky ha agito subito per cercare il comando, ottenendolo senza troppi sforzi dopo la prima piegata; una volta in testa ha controllato la corsa con parziali comunque importanti e una media finale di 1.15.3. Alle piazze d'onore Ligamec e Leonida Grif, finiti forte ma cercando forse troppo tardi la vittoria per poter interferire nella corsa di testa del cavallo della Golden Stars. Proprio Leonida è parsa un filo deludente dopo il recente ritorno al successo. Non è riuscita ad incidere nel percorso per come ci si sarebbe aspettati da una cavalla che l'anno scorso frequentava stabilmente la prima categoria della propria leva.
A nove anni Dubbio di Mar riesce ancora a difendersi egregiamente, un plauso d'obbligo va a proprietà e staff che riescono ad impiegarlo sempre al meglio delle sue chance.
Sottoclou per tre anni ben siglato da Main Event e Claudio Baldi, in breve al comando e sicuri fino alla fine a media di 1.16.0 precedendo Maestà di Casei e Marlon di Grana.
Di gran interesse il contesto dei due anni, con due prove in programma; in quella a minor dotazione debutto e vittoria per Napoleone Bfb, autore di buon spunto finale per affermarsi da 1.18.6. con ottima regia di Walter Lagorio per i colori dell'Allevamento Sangone. Un Zinzan Brooke Tur di buon interesse che è stato viatico alla conferma di Marco Smorgon, confermatosi attore di primo piano tra le giovani leve nell'altro contesto 2007. Narrazione, da Varenne e Vogue Donlisa, è ancora imbattuta dopo la seconda prova in carriera, risolta da 1.16.8 dopo giro finale scoperto per battere Niamey e Naldo Benal.
Senza dubbio il driver più in forma del periodo resta Marco Smorgon: oltre a Narrazione le buone notizie sono arrivate dal successo di Larisienne nel miglio per quattro anni, siglato in bello stile da 1.17.5.
Appuntamento a mercoledì 9 dicembre, al centro del convegno il Quintè nazionale sulla breve distanza, forte di oltre 120 mila euro di jackpot.

Questa news è stata letta 591 volte dal 7 Dicembre 2009