Dic 9

Capannelle: ostacoli di lusso

Ippodromo CapannelleUn decollo splendido, quello della stagione invernale in ostacoli. Subito nel vivo con tre giornate iniziali ricchissime di motivi tecnici di alto livello compreso quelli che ci vengono regalati appunto da questa terza giornata, una rarissima occasione di corse al mercoledì per Capannelle dovuto al fatto che il martedì coincideva con l'otto dicembre. Programma di lusso che consentirà a Paolo Favero di provare ancora l'impresa di avvicinare le cento vittorie in un anno, al momento gliene mancano dieci. Ha a disposizione tre corse per migliorarsi ma non sarà facile. Dal punto di vista tecnico due prove su tutto il resto. Entrambe in siepi, una per i tre anni decisamente con il Criterium nel mirino e l'altra per anziani con retropensiero verso la Gran Siepi. Ovviamente si tratta di condizionate. Tra i giovani nel buon numero di otto, campo forse di qualità migliore, elevata in assoluto grazie alla presenza dei vari Cima Prince, Fabuio, Marpione ma anche Mies In Berlin, Rumba Sound, Getulio, Prince Of Leone, Sopran Light. Davvero una prova tutta da gustare come del resto quella per i maggiori di età con sette in campo ovvero Budapest, Cima On Fly, Crokkante, Granico, Lievito, Pauo, Sanripoli. La terza prova per i saltatori sarà una vendere in steeple mentre le altre quattro corse in programma saranno in piano e sulla pista all weather. Una sarà per i gentlemen e le amazzoni, due in tutto gli handicap, tre le vendere e due le condizionate, quanto alle distanze si va, in piano dai 1200 ai 1600 ed in tutto scenderanno in pista 75 protagonisti.

Questa news è stata letta 561 volte dal 9 Dicembre 2009