Dic 11

Arcoveggio: puledri in bella mostra

Ippodromo BolognaLa leva 2007 regge col Premio Pyramis un cartellone dai molteplici spunti per il sabato all'Arcoveggio, anteprima dell'importante "Due Torri" di domani (storica corsa ad invito per indigeni di 4 e 5 anni). Nove promesse dal solido futuro si sfideranno oggi sulla distanza del miglio mettendo a confronto un interessante intersecarsi di forme, da quella toscana, con Naomi Gielle e Nugola Lung in evidenza, ad una vasta rappresentanza regionale formata da Nero de Gloria, dall'emergente Natascia e dalla portabandiera del team Baldi, Notte di Note. Senza escludere il trio in missione dal nord est formato da Negligee Allmar, Nougatine e dal rossoverde targato Biasuzzi, No Way Bi. Pronostico quindi assai difficile, certo Notte di Note torna all'Arcoveggio con due vittorie nel bottino e un buon numero sette sul sellino e Nougatine punta verso Bologna esibendo una forma al top. Radio scuderia per˛ consiglia di non dimenticare la grinta di Nero de Gloria e la condizione a freccia in su di tutti i pensionari di Giorgio Cassani, mentre Naomi Gielle e Antonio Greppi faranno tesoro dell'avvio in pole position dietro le ali della macchina.
Sulla scorta del clou, ecco una prova di spalla dai connotati tecnici assai rilevanti, con i tre anni in pista e un'ospite piemontese da seguire con curiositÓ, parliamo di Magia Sf, ottimo prospetto che Marino Lovera ha forgiato con la riconosciuta professionalitÓ e che dal post due cercherÓ di sfuggire agli assalti del veloce Maestro e soprattutto al forcing finale di Mefisto Bigi e Mito Di Azzurra, perigliosi ostacoli nella rincorsa al successo.
Apertura di pomeriggio in compagnia dei gentleman e di dieci soggetti di tre anni capitanati in sede di pronostico dal duo Mustang Blak/Nicol˛ Venturi, mentre Mybiscuit sembra un piazzato dalle concrete chance e Mida La Sol rappresenta un potenziale sorpresa anche in chiave vittoria. Alla seconda, occhio a Leo Felis, sfortunato martedý e oggi al cospetto di avversari tosti ma accessibili, come Linger Nord Fro e Ligas Bi. Siamo giunti alla terza, incerta manche per puledri che ha in Nickolson Jack un potenziale favorito, mentre alla quarta tornano i gentleman con Gospel Bi in particolare evidenza grazie al buon numero e alla pochezza degli avversari, molti caratterizzati da forma nebulosa e scarsa presenza agonistica nel periodo. Buoni anziani riconciliano con lo spettacolo alla quinta, per un possibile match tra Dillinger Park e Leuce Degli Dei, mentre alla ottava Flixidurci, Gulliver Grif e Gentle Man sembrano i migliori di un complesso lotto di esperti pirati delle piste.

Questa news è stata letta 530 volte dal 11 Dicembre 2009