Dic 15

Arcoveggio: Due Torri italiano

Ippodromo BolognaUn cielo plumbeo e un clima prettamente invernale hanno accolto i sette protagonisti dell'edizione 2009 del Premio Due Torri, appuntamento clou del dicembre bolognese, da sempre sfida intergenerazionale con i quattro e cinque anni a dibattere per il successo. Sette i cavalli al via sulla distanza del miglio e favori al betting per l'inedita coppia formata da Enrico Bellei e dalla new entry nell'elite indigena Italiano, mentre il vincitore del Premio Trinacria, Light Kronos, rivestiva ruolo di alternativa e non lontani nella valutazione della "punta" rimanevano Leroy Giņ e Lexus Font.
Al via Leroy Giņ sorprendeva i rivali proiettandosi al comando ben sostenuto da Andrea Farolfi, mentre alla sue spalle Illinois precedeva Illy Pan e all'esterno si formava un trenino con Italiano ad offrire punto di riferimento per Lexus Font e Light Kronos. Clima rovente e tentativo di fuga per Leroy, sul quale Italiano aumentava gradatamente il pressing e passava all'ingresso della dirittura per concludere facile vincitore in 1.13.3 su Lexus Font, preminente a fil di palo sull'iniziale e generoso battistrada.
Sosta al winner circle ribadita venticinque minuti (7° corsa) dopo per Enrico Bellei grazie al perentorio successo di Lolly Kronos nel Memorial Vittorio Lucchi, con la vincitrice del Continentale Filly facile alla meta dopo percorso in scia alla favorita Iuma Ek, seconda all'epilogo.

Questa news è stata letta 878 volte dal 15 Dicembre 2009