Dic 17

Arcoveggio: Tris e cadetti, che giovedì all’Arcoveggio !

Ippodromo BolognaDopo i fasti di una domenica all'insegna dello spettacolo grazie alle performance vincenti di Italiano nel Due Torri e Lolly Kronos nel Memorial Lucchi, tornano i trottatori all'Arcoveggio per un giovedì ricco di spunti tecnici e prove interessante, con la Tris ad aprire il palinsesto e un sestetto di eccellenti quattro anni impegnati nella quarta manche pomeridiana.
Un miglio per diciotto, tre gabbie piene dietro le ali della macchina, per l'ennesimo scontro tra i rappresentanti della leva 2005 e i più giovani esponenti della generazione 2006, questa la cartolina dal trotter felsineo che alle 14.00 metterà in scena la corsa Tris del caffè.
Pronostico ad evidente trazione posteriore, con i migliori prospetti confinati all'estremità dello schieramento pronti a divedersi le migliori chance in chiave vittoria, da Money Money Bi a Loca Quin, passando per Lawsonite e Lulù Gnafà, citati in rigoroso ordine di preferenza. Non mancano le potenziali sorprese, con Lura Nord Fro assurta ad eccellenti livelli e pronta a mostrare i recenti progressi tecnici, mentre Max Dx giunge da Padova con il mirino rivolto verso la zona podio nonostante l'avvio in seconda fila, e tra i primi del rooster non dispiace il regolare Last Goo. Davvero bello il sottoclou, con i quattro anni in vetrina per una delle ultime sfide tra coetanei prima dell'ingresso definitivo nel complesso mondo degli anziani indigeni: qui Leben Rl sarà la star più richiesta al betting, ma attenzione a sottovalutare la veloce rossoverde Lorraine Bi e l'inviato di casa Ehlert Lester Piggott, annunciato in progresso dall'entourage del trainer teutonico.
Contorno divertente, che alla seconda vede Nerio e Negromante Lux a dibattere per la vittoria, mentre alla terza la promettente Nutella Fans non sembra temere gli inesperti coetanei e alla quinta ci proveranno prima Michel Trio, poi Million Flying, partner di talento per gentleman di successo come Nicolò Venturi e Antonio Simeoli. Il convegno mantiene caratura elevata anche nel prosieguo con l'estroso Glemon Slm e l'aitante Giovanni a sfidarsi nella sesta, poi, alla settima, prova d'appello per Est West dopo un autunno deludente e alla ottava Mister Flying, allievo del triestino Romanelli da seguire in coppia con Andrea Farolfi, chiudendo la disamina con il ritrovato Ehiz, ben situato al posto cinque e da preferire a Gladiator Lux e General Exxò.

Questa news è stata letta 576 volte dal 17 Dicembre 2009