Giu 3

Arcoveggio: un sabato per gentlemen

Ippodromo BolognaSabato riservato ai gentlemen all'Arcoveggio, graditi ospiti di una giornata caratterizzata dalla massiccia partecipazione dei migliori esponenti della categoria impegnati nelle nove corse in programma. Ben 94 al via, e vetrina per un clou dalle referenziate individualità che vede sette anziani chiamati alla sfida sulla distanza del miglio. Chance di vittoria per Daddy di Jesolo, il veloce portacolori del veneto Otello Zorzetto, reduce da un brillante successo a Torino e oggi sfidato da avversari in forma come la tenace Cantata, la sprinter Coralls Sugar ed il ben situato Chenier Blue, mentre incuriosisce lo yankee R Sharp Photo, neo acquisto di Agostino Chierchia.
Sottoclou per i quattro anni, con i cadetti davvero ben rappresentati dai nove cavalli al via in una sfida contrassegnata dall'estremo equilibrio, con Falco degli Ulivi in evidenza dopo un recente successo in 1.14 sull'anello patavino, ma con Fenicia Bi in grado di capovolgere il labile pronostico che non esclude nemmeno Fancy Bi e Fromage Frais. I cavalli sono i protagonisti principi delle considerazioni tecniche, ma la giornata gentlemen pone in evidenza a anche e soprattutto la grande passione di driver che nella vita si occupano di tutt'altro, professionisti , impiegati, industriali ed artigiani che smettono il loro abituale abito per sfidarsi con casco , guanti e frustino, parlando di tattica e dando fondo alla loro straordinaria passione. E' per questo che Michele Canali pretende il ruolo di favorito di giornata, Zio Billy, il suo cavallo del cuore, gli permetterà probabilmente di vincere la prima corsa mentre alla seconda , Giapeto Etoile, che Claudio Poggiani gli affida, troverà nel regolare Gandy del Pino un degno avversario, per la gioia di Renato Legati.
Passando così alla terza ci impattiamo in Paolo Borin, personaggio eclettico con una smisurata passione per le corse che da imprenditore dello spettacolo interpreta sempre da protagonista e oggi proverà la fuga con il veloce Aphoraig , sempre che il buon Canali e Avalon siano d'accordo. La sesta corsa sembra un match , Michele Canali e Gollum da una parte , Otello Zorzetto e Giselle Grif dall'altra e la ottava se la vuole aggiudicare Lamberto Govoni che dovrà però trovare l'accordo con il discontinuo Dustin Bi ed in chiusura , attenti a Breznev As che trova schema e distanza propizi per una vittoria che manca da un po'.

Questa news è stata letta 914 volte dal 3 Giugno 2006