Dic 24

Arcoveggio: vigilia con la Tris

Ippodromo BolognaUn Arcoveggio imbiancato ma finalmente agibile, ha aperto la settimana con l'insolito appuntamento del lunedì, prologo di un'intensa attività che proseguirà con una Vigilia di Natale all'insegna della Tris, del Santo Stefano full-time e della domenica 27 in compagnia dei soggetti impegnati nel tradizionale Addio Alle Corse. Una Tris di notevole spessore tecnico impreziosisce il convegno di giovedì 24, con diciotto performer di qualità impegnati sul miglio e con un favorito nel campione in fieri I Am Grif, pupillo di Pietro Gubellini che giunge in Emilia accompagnato da un ruolino di marcia eccellente e affrontato da un lotto di avversari ampiamente alla sua portata. Favori quindi per il numero diciotto allenato da Harry Rantanen, ma grande attenzione anche per Immanuel Kant, soggetto assurto a grande notorietà in regione, dopo un'estate da assoluto protagonista sotto i riflettori del Savio e oggi atteso ad una prestazione all'altezza, refrain che suona famigliare anche a Faina Du Kras, inviata di casa Romanelli per la quale si scomoda nientemeno che Enrico Bellei e per il progredito compagno d'armi di Matteo Legnani, Gimmy di Jesolo. Risalendo lungo le fila dello schieramento ecco due esperti frequentatori di corse abbinate al terno ippico nazionale, il veneto Ivanov Bi e la gloria locale Goo di Grana, vecchie ed affidabili conoscenze dei supporter bolognesi sui quali salgono rispettivamente Andrea Farolfi e Maurizio Cheli, quest'ultimo a caccia della centesima vittoria di un 2009 davvero esaltante. Poche speranze per gli altri anche se radio pista invita a non trascurare l'eccelsa collocazione in pole position dietro la macchina di Cannone Effe, ormai ad un passo dalla meritata pensione ma ancora in grado di dare battaglia, mentre la sorpresa ad alta quota potrebbe materializzarsi nel fighter Ligas Bi, oggi in versione Paolo Molari.
Contorno per veri gourmet a cominciare dalla prima corsa, con Nucleare Ors ed Enrico Bellei in bella vista, mentre alla seconda piace la sorella d'arte Maratea As, consanguinea dei campioni Faliero e Doria As, in pista agli ordini di Lorenzo Baldi, poi, Glemon Slm aitante ma problematico pupillo di Arnaldo Pollini che troverà in Michele Canali un valido ed esperto partner. Tornano i puledri alla quarta e Neblina di Ruggi intraprende un proficua trasferta dal vicino nord-est ben sostenuta dal suo mentore Gianni Targhetta, mentre alla quinta piace Lura Nord Fro, una delle tante esponenti di una scuderia in grande spolvero come quella capitana da Giorgio Csssani, poi, alla sesta, la prova dal miglior tasso tecnico, match tra Like di Poggio e Libertador Olm, per una sfida che vede protagoniste le inarrivabili fruste di Pippo Gubellini ed Enrico Bellei. La Tris si avvicina e con essa la voglia di Auguri e di festa, ma prima, spazio a Milonguero Ors e Marcello di Nicola, che alla settima dovranno guardarsi da Mercury Roc, con Igor Guasti in tolda di comando, e Monza, altro atout dalle cospicue chance targato Gubellini e all'ottava, un miglio per gloriosi anziani che vede Lendemain al cospetto di avversari ampiamente alla portata.

GIOVEDì 24 dicembre 2009:
IPPODROMO ARCOVEGGIO : ORE 15 CORSA TRIS-PREMIO GINO BORELLI.

PROSSIMI APPUNTAMENTI: SABATO 26 CORSE MATTINO E POMERIGGIO, ORE 11 E ORE 14, HAPPY HOUR CON BIRRA E GADGET, E PER I BAMBINI BURATTINI, ANIMAZIONI NATALIZIE HIPPOBIMBO, CANTASTORIE . DOMENICA 27 ORE 14.30 "ADDIO ALLE CORSE 2009" E LABORATORIO LEGO, ANIMAZIONI E SPETTACOLI PER I BAMBINI, PANETTONE E VIN BRULE'
AGENZIA SCOMMESSE SPORTIVE E IPPICHE DELL'IPPODROMO aperta TUTTI I GIORNI DALLE 10.30 ALLE 19.30 - sabato e domenica chiusura alle 22.30 - IL LUNEDì apertura alle 13.30 .
SALA "HIPPOSLOT" E SALA "HIPPOBINGO": APERTE TUTTI I GIORNI DALLE ORE 10 A TARDA NOTTE.

Questa news è stata letta 685 volte dal 24 Dicembre 2009