Dic 25

Vinovo: Maratonina d'Inverno e Campionato Gentlemen

Ippodromo TorinoInizio anticipato alle ore 14,30 per la Maratonina d'Inverno e il Campionato Gentlemen.
Giornata piena e importante domenica 27 dicembre all'ippodromo di Vinovo per l'ultimo appuntamento con le corse al trotto del 2009.
Molti gli spunti di interesse a partire dalla Maratonina d'Inverno, l'evento tecnico che ha caratterizzato il mese di dicembre. Le qualificazioni di domenica scorsa hanno sancito i 10 cavalli partenti della finale prevista come ottava corsa in programma alle ore 17,45. Sarà una sfida particolare sulla difficile distanza dei 2620 metri, la più lunga che si può disputare sull'anello torinese. Proprio la condotta tattica della gara sarà il succo della competizione con i cinque cavalli che partiranno al secondo nastro, con un handicap di 20 metri, che dovranno destreggiarsi nella risalita senza sbagliare parziali e passaggi intermedi. Discorso analogo per chi vorrà condurre una tattica di testa, non bisognerà sprecare energie per la retta finale. In questo contesto da segnalare le ottime possibilità di Intillimani, il cavallo del Team Bondo, di nuovo affidato a Marco Guzzinati: Ha bene impressionato nella qualificazione e nonostante il numero 10 sarà il cavallo da battere. Sicuramente subito dietro ci sarà il sempreverde Dubbio di Mar ancora pronto a dare la stoccata finale negli ultimi cento metri. Il suo driver e allenatore Santo Mollo, dopo un periodo di pausa, è pronto e voglioso di cercare il traguardo pieno in una corsa di rango. Di assoluta qualità anche la partecipazione di Flamengo Font, cavallo abituato a palcoscenici classici, che con Lamberto Guzzinati in sediolo si propone come terzo incomodo. Al primo nastro da considerare la partecipazione di Innuendo Grif e Ille Rl che potrebbero lottare per una piazza in una corsa comunque molto aperta e intrigante. Come prima edizione di un evento che sarà ripetuto negli anni a venire non è niente male e mette di fronte il meglio dei soggetti che solcano le piste del nord Italia in questo periodo.
Altro evento tecnico importante della domenica di fine dicembre è la Finale del Campionato Gentlemen Driver Piemonte e Liguria. Nuova formula per il 2009 con batterie e finale nella stessa giornata. Si inizierà con la prima e la seconda corsa previste come prove di qualificazione e con la finale alla quale parteciperanno i primi cinque classificati di ogni batteria. Con i Gentlemen, i dilettanti, o meglio, i puri come vengono definiti coloro che corrono in pista per passione e diletto sono sicuri la bagarre e l'agonismo. Sulla carta favori del pronostico per i cavalli maggiormente penalizzati in partenza con la possibilità però di avere molte sorprese in arrivo. Per la prima batteria da seguire il 9 di Imbra d'Alfa con Sebastiano Ciraso in sediolo sempre bravo a interpretare al meglio le corse. Salvatore Carè con il suo Isabella Bar sarà da tenere d'occhio anche per le belle vittorie ottenute negli ultimi mesi. Come terzo cavallo potrebbe ben figurare Link Stars.
Nella seconda batterie buone possibilità per Jacopo Brischetto e Gretel Grif nonostante il numero 9. Fidel Roc e Fabrizio Piciano venderanno però cara la pelle. Outsider da considerare per una piazza il numero 2 di Iveri del Pri con in sediolo un combattivo Mauro Rolando.
Per la finale nella quale saranno periziati i primi cinque cavalli delle due batterie giochi particolarmente aperti e favoriti da ricercare dopo la stesura dei partenti e in base alle prove date nelle qualificazioni.
Ultima citazione di giornata il Premio Ganimec, importante non solo per i cavalli partecipanti ma soprattutto per la passione e l'affetto con cui i vecchi proprietari ricordano uno dei cavalli morti nel rogo all'allevamento Ajrale del Natale 2008. Saranno premiati in pista il proprietario del cavallo vincitore e l'artiere dello stesso per il ricordo di un cavallo amato e coccolato dai suoi proprietari. Ganimec fu uno dei fiori all'occhiello della forma torinese, partecipò con successo a corse classiche nella sua breve carriera interrotta in modo tragico per mano ancora ignota. Buone possibilità di imporsi nella corsa dedicata a Ganimec per Lunodue Ja con Santo Mollo in sediolo con Linus Bip e Lothar Rivarco i più accreditati avversari.
Le corse inizieranno per l'occasione alle ore 14,30 con una programmazione che terminerà dopo le 18,15. Come sempre ingresso libero per tutti e la possibilità di raggiungere l'ippodromo di Vinovo con la navetta gratuita dal capolinea della Linea 4 già dalle ore 14,00.
Appuntamento successivo con le corse al trotto all'ippodromo di Vinovo previsto il giorno di Capodanno. Con l'occasione tutto lo Staff dell'Ippodromo di Vinovo ha il piacere di augurare un sereno Natale e un buon inizio d'anno.

Questa news è stata letta 797 volte dal 25 Dicembre 2009