Gen 1

Arcoveggio: nuovo anno, vecchi amici

Ippodromo BolognaNuovo anno e vecchi amici all'Arcoveggio, con un bel convegno d'apertura imperniato sulla prova programmata sui due giri di pista e riservata ai neo quattro anni, la prolifica leva 2006 che tanto spettacolo ha regalato nel corso della passata stagione agonistica. Soggetti dal profilo classico impreziosiscono la contesa a cominciare da Muroroa As, pupilla di Tiberio Cecere affidata per un connubio tutto partenopeo, alle abili mani di Roberto Vecchione, continuando sullo stesso livello grazie all'ardente Morales, con Beppe Lombardo in regia e concludendo un prima parte di disamina con Mordida Bar, attraente proposta targata Bellei e preferita ai toscani Mito di Azzurra e Millibar. Eccellenti performer anziani accompagnano le star del clou in un handicap di spalla davvero avvincente, con la possibile fuga in avanti del Bellei, Fuentes Bar e l'inseguimento dal secondo nastro inscenato dalla nuova coppia Gelinotte Om/Marco Volpato.
Il Capodanno bolognese apre all'insegna della gioventù e allo scoccare delle 14.35 con una partership dagli elevanti standard tecnici, quella formata dalla facoltosa Nine Flirts Wise e dal top driver Roberto Vecchione, mentre alla seconda il campano ormai di casa in Emilia improvviserà il milanese Norry's Club per la regia dietro le quinte di Fausto Barelli. Arrivano i quattro anni per dar vita ad una terza corsa il cui risultato finale passerà tra la grinta di Marcello Sk Ing, con Greppi alle redini, la velocità iniziale di Master Roc e la classe dell'ennesima proposta Bellei, la femmina Mission di Poggio, mentre alla quarta toccherà agli anziani capitanati in sede di pronostico pre gara da Lawsonite e Matteo Zaccherini, con In My Life Bi e il super impegnato Vecchione a candidarsi con prepotenza alla quinta ed in chiusura, Iuppy, altro atout griffato Bellei per iniziare l'anno sulla stessa lunghezza d'onda del precedente e cioè in cima al podio.

Questa news è stata letta 534 volte dal 1 Gennaio 2010