Giu 5

Merano: edizione interessante ed incerta della Corsa Siepi

Ippodromo MeranoAllo Steeple Chase di Primavera in programma domani all'ippodromo, si abbina un edizione interessante ed incerta della Corsa Siepi di Maia in programma per il Lunedì di Pentecoste. Dodici cavalli al via con limitata partecipazione straniera, sul tracciato dei 4000 metri tipo della "settembrina" Corsa Siepi di Merano. Tre i soggetti presentanti da Paolo Favero tra cui Principe di Galles a rappresentare il possibile favorito. Il curriculum invernale e le prove di avvicinamento qui a Maia parlano a suo favore. Sandomierz è il più gravato della corsa ma in caso di terreno pesante ha le sue buone chances, mentre per Kirsh le possibilità di entrare nel marcatore sono più sfumate. L'avversario dichiarato del "Principe" di Favero è Modesto, convincente al rientro su questa pista ed abituato alla distanza. Un quartetto interessante può inserirsi nella lotta per primeggiare sfruttando al meglio una favorevole situazione ponderale. Vi appartengono Morillon, Lord Hypnos, Moon Gate e Gont, ma si dovrà verificare la loro adattabilità ai quattromila metri. Dirottata sulle siepi, Pipillotti Rist è un'incognita, ma potrebbe sorprendere. Fanno tappa a Maia per il pomeriggio di lunedì i fantini professionisti che hanno a loro disposizione cinque corse, due buone condizionate e tre handicaps. Tutti i migliori saranno in azione sulla pista di Merano dove avranno nel Premio Novacella il loro clou. Rainwood e Cormano svettano con pesi difficili ma non impossibili: a loro comunque i favori del pronostico. A Domdemil in prima istanza il ruolo di oppositore insieme a Sandro Chia. Il pesino Maistro potrebbe rompere le uova nel paniere agli avversari e da seguire, seppur al rientro, è Lector. Tornando agli ostacoli va segnalato anche il Premio Scena bella condizionata per quattro anni con larga partecipazione straniera. Salomonicamente siamo per un "nostrano" come Omanie ed un "invader" come Nikodem entrambi vincitori a Merano in questa stagione. Avversari da seguire sono Jemen e Suitana espressioni del training di Vana ed Ohlela. Buone prestazioni in patria ha anche Don Camera. Cresce l'attesa per l'evento clou dedicato agli steepler di quattro anni.

Questi i cavalli iscritti alla corsa dell'11 giugno i cui partenti saranno dichiarati venerdì prossimo.
Premio EZIO VANONI (STE.-CH. FANTINI) Euro 69.300 - GRUPPO III - m.3800
ARCO LUCA, DRAGOZZA, EMPRESS MATILDA, FLORIDIEN, GARMUD, ISEIA, PEKAN LOOSE, PRISCILLIANO, SALOTARIS, SULLIVAN, WINNER BLADE

Questa news è stata letta 996 volte dal 5 Giugno 2006