Feb 20

Vinovo: una domenica con Gianduja e Giacometta

Ippodromo TorinoSi inizierà in anticipo all'ippodromo di Vinovo domenica 21 febbraio. Prima corsa prevista alle ore 14,35 e pomeriggio ricco di novità e attrazioni.
A partire dall'ora di pranzo quando è confermato il ricco buffet a disposizione di tutti al modico prezzo di 10,00 Euro presso la caffetteria in tribuna. Un modo informale e di qualità per gustare una ricca offerta di antipasti, primi e secondi.
A seguire l'inizio delle corse in pista alle ore 14,35 e l'arrivo la partita Bologna Juventus in diretta su maxischermo.
Con l'arrivo degli amici della Famija Turineisa partirà il viaggio nella tradizione e nella cultura popolare portati da Gianduja e Giacometta. Le maschere storiche torinesi che faranno capolino in pista e sul parterre per la gioia dei bambini. Le due maschere che più di ogni altra rappresentano il carnevale torinese e che spiegano come il folklore sia solido e sempre radicato su questo territorio, saranno simpaticissimi ospiti dell'ippodromo di Vinovo.
Gianduja, che vive nella splendida reincarnazione di un ex dirigente d'azienda che da anni "gira Torino" per trasmettere il proprio entusiasmo. Parliamo del simpatico Gianni Mussotto che ha quest'anno al proprio fianco una bella Giacometta, Sismia Selvaggia Spertino, abitante di Trinità in Provincia di Cuneo e che nel 2009 ha già vissuto il Carnevale, come la bela Munregaleisa.
Gianduja, sarà accompagnato dalla presidentessa della Famija Turineisa, Daniela Piazza, ed avrà al proprio seguito una gran corte costituita dalle allieve della scuola di danza e del liceo coreutico del Teatro Nuovo, che regaleranno alla platea dell'ippodromo allegria e qualche ballo popolare. Ai bambini presenti una simpatica degustazione di cioccolato offerta dalla Caffarel.
Il centrale di giornata sarà giustamente intitolato alle maschere torinesi e saranno Gianduja e Giacometta a premiare il vincitore in pista. La lotta nella corsa più importante potrebbe essere tra due cavalli che hanno già corso in Francia e che si ritrovano a scontrarsi sulla loro pista. Mirage du Louvre, con Alessandro Bitteleri, nell'ultima prova a Vinovo è secondo con una bella prestazione e si candida come cavallo da battere. Marco Smorgon ci proverà con il suo Mirror Grif. Al primo nastro di una corsa sul doppio chilometro sicuri protagonisti saranno l'uno di Morella del Rio, cavalla regolarissima e sempre a marcatore. L'interpretazione di Santo Mollo è una garanzia. Stessi argomenti per Mithical Grif (2) con Marino Lovera in sediolo. Sorpresa della corsa potrebbe essere il 4 di Manuel Dvm capace in passato di vincere una tris a Milano in schema analogo con il numero 20. Elio Parenti lo ripropone in pista dopo un periodo di inattività.
Come sempre all'ippodromo di Vinovo ingresso libero e parcheggio gratuito con la navetta di collegamento da e per l'impianto operativa dalle ore 14,00 dal capolinea della linea 4 in corso Unione Sovietica.

Questa news è stata letta 694 volte dal 20 Febbraio 2010