Feb 22

Vinovo: Gianduja, Giacometta e …Santo Mollo

Ippodromo TorinoAtmosfera carnevalesca all’ippodromo di Vinovo con la pacifica invasione dei figuranti della Famija Turineisa capitanati come sempre da Gianduja e Giacometta. Scambio di doni in pista tra le maschere folkloristiche torinesi e i rappresentanti di guidatori e gentlemen driver ma soprattutto tanta allegria e ottimi gianduiotti Caffarel offerti a tutti i bambini presenti.
Non sarà una maschera torinese ma Santo Mollo si è ormai ricavato uno spazio tutto suo nel cuore dei torinesi, specialmente di coloro che seguono le corse al trotto.
Nella giornata dedicata alla tradizione e al folkore piemontesi il centrale, intitolato a Gianduja e Giacometta perdeva per ritiro di Mirage du Louvre. I venti metri di vantaggio con i quali Morella del Rio ha preso parte al centrale di giornata e l’assenza di uno dei dichiarati favoriti erano due chiari indizi che portavano dritti al successo per il buon Santino. Morella non ha deluso siglando la prova da 1.16.7, precedendo Main Event e il rientrante Mirror Grif.
Nel convegno da segnalare anche il successo di Nadal Om nella corsa per tre anni a maggior compenso, ottenuta di forza da 1.16.9 girando lungamente al largo e finendo bene in retta.
Tra i gentleman benissimo Leonard Leo e Luigi Claudio Colombino, binomio vincente forte del nastro di vantaggio che lo separava dagli avversari più quotati.
Rientro in scioltezza per Iper Flying, affidato ad Alex Bitteleri e a segno in facile coast to coast da 1.16.9, per scandire il primo passo verso la risalita in categorie più consone alla classe del figlio di Mr Vic.
Appuntamento all’infrasettimanale di mercoledì 24 febbraio; in scena un Quintè sul doppio chilometro con handicap che promette spettacolo con il Jackpot di 96mila euro . Inizio alle ore 15.00 e appuntamento clou alle 19,00.

Questa news è stata letta 518 volte dal 22 Febbraio 2010