Apr 3

Arcoveggio: una Pasquetta in compagnia delle star

Ippodromo BolognaBologna capitale per un giorno: naturalmente parliamo del trotto tricolore, che oggi trova nel capoluogo felsineo la sede ideale per mostrare il meglio della generazione 2007, impegnata sulla breve distanza nella duplice sfida classica del Gran Premio Italia e della sua emanazione in rosa, il Gran Premio Italia Filly. Una kermesse ad alta intensità tecnica accompagna le due sfide "classiche" con la presenza dei migliori driver del panorama azzurro, da Enrico Bellei ai suoi avversari storici Andreghetti, Vecchione e, nei panni delle guest stars, Giampaolo Minnucci e Vp Dell'Annunziata, quest'ultimo in trasferta dalla Campania per improvvisare un paio di allievi dell'Enrico Nazionale, mentre la nouvelle vague ha in Marcello Di Nicola e Federico Esposito due esponenti dal roseo futuro e dall'impegnativo presente.
La disamina della giornata parte dalla sfida più prestigiosa, l'Italia open, con dieci esponenti di una leva ancora alla ricerca di un leader, ma con individualità di gran pregio a cominciare dall'indigeno di scuola svedese Noak Lb, brillante protagonista nel corso della stagione 2009 e oggi guidato da Roberto Vecchione, ingaggiato da Lufti Kolgjini per ribadire una labile superiorità atletica sugli avversari. Avversari per nulla rassegnati al ruolo di comparse, con la primatista Nakitast al via dal post tre e in grado di sovvertire il pronostico grazie anche all'ispirata guida di Bellei, mentre la rientrante New Star Fks torna alle gare dopo un inverno passato a ricaricare le pile nel buen retiro di Anzola Emilia, e con Nevera e Naama Bay alla ricerca di una prestazione scacciacrisi dopo una performance deludente in occasion delle Poules romane.
Grandi nomi anche nel Filly, con Noriana Rosso e Nieves Vl in dibattito aperto per il gradino più alto del podio ma con i nuovi arrivi nell'elite, Nonant Le Pen e Nottediluna Spin, ad insidiarne la leadership tecnica, mentre incuriosisce la partnership New Ginevra Bar/Vp Dell'Annunziata. Contorno in tema con l'elevato standing della giornata e sottoclou riservato agli internazionali, anche per loro un miglio da percorrere per un possibile match tra la velocista Illinois, vecchia conoscenza del parterre felsineo, e i progrediti Golerid Dei Nando e Leroy Giò, il primo con Bellei alle redini, il secondo alla ricomparsa dopo l'alloro conquistato nel prestigioso Padovanelle in coppia con Andrea Farolfi.
Prologo alle 14.25 riservato a tre ancora acerbi ma con buone individualità, su tutte la proposta targata Bellei, Nausica Fp, da preferire alla comunque stimata Neruda Trio, mentre alla seconda toccherà ai gentleman, con Zaccherini e Brischetto ed i loro Gueridon e Gllagher Grif in lizza per la vittoria; poco dopo ancora un atout per il capolista nazionale Bellei nella facoltosa Magia Gas, allieva di Arnaldo Pollini pronta a limare il personale di 1.12.9 ottenuto a San Siro. Eccellenti quattro anni s'incontrano alla quarta con Musa Del Ronco e Martina Gual nei panni delle favorite ma con Martin Prav non lontano nella considerazione al betting, mentre in fondo al convegno tornano gli anziani per un probabile assunto vincente di Especial Dei Fab ed Andreghetti all'ottava nonché di Labirinto Sas e Vecchione alla nona.

Questa news è stata letta 611 volte dal 3 Aprile 2010