Apr 12

Arcoveggio: Brividi Tris a meno 40 per Eastwood Om

Ippodromo BolognaDopo un week end passato a rosicare tra le poltroncine vuote della tribuna bolognese, i trottofili di base all'Arcoveggio rientrano in grande stile per ammirare un lunedì dalle pregiare proposte tecniche, con la Tris a chiudere il palinsesto e ottime prove riservate a promettenti tre anni, maturi cadetti ed esperti anziani inserite in un divertente tour pomeridiano con partenza alle 15.10.
Tris in primo piano al trotter bolognese, con diciotto eccellenti performer di cinque anni e oltre, impegnati sulla selettiva distanza del doppio chilometro divisi su tre nastri. Ad un attento esame per le candidature al podio balzano in primo piano i due superpenalizzati, lo specialista Tris per antonomasia Eastwood Om ed il qualitativo Insole Bi, entrambi coraggiosi frequentatori delle impervie corsie esterne ben assecondati da partner di primordine, Tommaso Di Lorenzo per Estwood Om, il grande Enrico Bellei per l'avversario. Risalendo lo schieramento eccoci al cospetto dell'atletico Gladiator Lux, un allievo di Arnaldo Pollini affidato alle abili scelte tattiche dell'emergente Francesco Virzì che dal secondo elastico può gradualmente raggiungere eventuali fuggitivi dal favorevole trampolino fornito dallo start, tra tutti il tonico Leonardo Fp ed il cresciuto Giorgio Trio. Meno evidenti le chance degli altri, anche se Langlo è molto cresciuto di recente e dal post cinque Leonardo Fp può fornire performance ad effetto avendo sin qui palesato feeling con la distanza e con Roberto Andreghetti, suo compagno d'avventura nella sfida odierna.
Si apre con i tre anni sulla breve distanza, in sei al via, capeggiati al betting dal duo Bellei/Notorius Om mentre mezzora dopo sarà un altro nato alle Budrie, Nantes Om, a pretendere la leadership grazie anche alla preziosa guida di Alessandro Raspante, e alla terza Miroir trova avversari ampiamente alla sua portata per tornare alla vittoria dopo un passaggio a vuoto in terra toscana. Manche del Trofeo Wallner alla quarta, un miglio per vecchi pirati delle piste con Inakiz pronto a regalare dieci punti importanti al suo driver Giacomo Contri, poi, alla quinta, ricco bonus per tre anni e possibile match tra Nautica Trio e Norton Jet, con inserimento in zona podio per Nolita Ur e Nagasaki Jet, mentre alla sesta Gerus Rob e Matteo Zaccherini godono dei favori di un comunque labile pronostico nel quale trovano posto anche Figaro Del Ronco e Giores Trio. L'appuntamento clou si avvicina ad ampie falcate ma prima, ancora spettacolo grazie ai quattro anni della settima, sfida sui due giri di pista con Madrileno Ors e Vecchione in pole nelle preferenze tecniche e agli anziani all'ottava, un doppio chilometro incerto ed avvincente nel suo dispiegarsi tattico che vivrà del match in partenza tra Lethal Mast e Lusevera Jet come del forcing esterno portato in fasi diverse dall'ardente Idduva e dagli opportunisti Glamur di Azzurra e Lolita di Farnia.

Questa news è stata letta 674 volte dal 12 Aprile 2010