Mag 2

Capannelle: un pomeriggio festival dei tre anni

Ippodromo CapannelleDopo il primo maggio che ha eletto la sua regina tra le tre anni da miglio nel classico Elena ecco che il fil rouge che però è rosa non si spezza e anche questa domenica vedrà protagoniste principali alle Capannelle le femmine. Attenzione questa volta ovviamente non più sul miglio ma già pensando alla prossima classica le Oaks sulla distanza maggiore. Occasione per guadagnare un passaporto fino a San Siro la regalano i 2100 metri che sono dedicati ad un indimenticabile talent scout di cavalli quale seppe essere Mario Coccia. Nel suo nome si misurano sei protagoniste e tutte con aspirazioni legittime per sbarcare poi a Milano. In My Secret Life, Lally Mut, Light Energy, Mon Crown, Salsa Rock e Vanga sono le titolate tre anni che tentano ma soltanto ad una, la vincitrice, sarà concesso di osare nelle Oaks. Una corsa davvero interessante doppiata da un'altra condizionata questa volta sui 1800 ma sempre della pista grande, segno distintivo del pomeriggio, riservata ai cavalli anziani tra i quali spiccano i nomi di Damiani, Dar Said, Tofa, Authentic, Status.... In tutto due condizionate, una maiden che vedrà favoriti probabilmente Tucciano o Monterey Jack e quattro incerti handicap con distanze che andranno dai 1500 ai 2100, con la pista grande in erba in azione sei volte su sette, al dirt l'altra corsa, e con i tre anni a spadroneggiare con 4 corse per loro più una, tra le prime nella stagione, dove saranno opposti ai maggiori di età mentre le altre due corse saranno per i soli anziani. Le corse si e anche avvincenti ma soprattutto questa sarà la domenica della Provincia di Perugia che mette in vetrina a Capannelle le sue eccellenze: Arte, Cultura, Enogastronomia, Turismo. Un pomeriggio per riscoprire piacevolmente un territorio che è eccellenza nel nostro paese, lo faranno tutti gli appassionati presenti all'ippodromo che avranno modo di documentarsi al meglio su ogni aspetto di ciò che Perugia e la sua provincia possono offrire confortati anche dalle prelibatezze enogastronomiche a loro disposizione.

Questa news è stata letta 618 volte dal 2 Mag 2010