Giu 4

Capannelle: la Tris, per iniziare

Ippodromo CapannelleTutti in pista alle 14, c'è la tris che da il via al pomeriggio di otto corse alle Capannelle. Si parte con i 1800 e con gli anziani a dar vita al terno ippico. Saranno in 15 e si va dai 63 chili di Centurione fino al gruppetto di cavalli intorno ai 50 chili tra i quali spiccano i nomi di Rouisiana e Tudaio. Il bello forse a ridosso di Centurione grazie ai sostanziosi Montherlant, Oriental Star, Ile Aux Cerfs, Fair Doctor, Monte Urpinu, Quorum e non solo. Incerta, emozionante, di difficile soluzione con il gruppo dei primi 8 o anche 10 della scala in grado di giocarsela. Dopo i vecchi della tris largo ai giovani di due anni, i veri protagonisti di questo scorcio finale di stagione. Distanza lunga, i 1400 sono tali in questa parte dell'anno per un cavallo di due anni. I maschi separati dalle femmine, sempre in nove e alla caccia della prima vittoria. Lomnago il nome giusto tra i maschi, praticamente tutte da scoprire le femmine, sarà ancora più bello. In tutto otto corse come detto, quattro saranno gli handicap, due le maiden e altrettante le vendere. Due volte in campo i due anni, altre due i tre, uno lo scontro dei tre con gli anziani che hanno poi a disposizione le altre corse. In uso la pista piccola, quella all weather e la dirittura con distanze che andranno dai 1200 fino ai 1800.

Questa news è stata letta 783 volte dal 4 Giugno 2010