Lug 12

Cesena: una calda serata all'insegna dello spettacolo

Ippodromo CesenaIl primo Gran Premio della stagione cesenate ha perso sin dalla tarda serata del venerdì uno dei potenziali fattori della contesa, quel Ghiaccio del Nord che incantò gli undicimila del Savio in occasione della sua vittoria nell’Europeo 2008, e che sarebbe stata la logica alternativa tecnica ad Italiano, il nome nuovo del trotto nazionale, star del Grassi 2010. Ma nonostante la defezione di peso, la corsa non ha deluso le aspettative della vigilia e complice un clima caldo ed asciutto ed una pista in perfette condizioni, si è sfiorato il record della pista. La cronaca della contesa parla di un volo in avanti da parte di Light Kronos vanamente attaccato da Lorenz del Ronco, mentre alle loro spalle Italiano gravitava al largo di Irambo Jet con Linda di Casei inaspettatamente nella sua scia. Light Kronos non lesinava il ritmo, ma il panzer di casa Ucci Riccitelli avanzava inesorabile al suo esterno debellandone ogni difesa e vincendo in 1.12.8 con Linda di Casei in zona medaglia d’argento e Lorenz del Ronco a completare un prestigioso podio. Pubblico delle grandi occasioni ad ammirare corse di eccellente fattura sin dall’appuntamento delle 20.55, quando un folto gruppo di gentleman ha dato vita ad un handicap vinto in bello stile da Leggendario, guidato con rara maestria da Alessandro Raspante, mentre alla seconda la favorita Nausica Fp si aggiudicava una facile vittoria al nuovo limite di 1.14.7 offrendo a Enrico Bellei il primo alloro di serata, presto doppiato dal successo di Notrius Om alla terza. Outsider di lusso alla quarta con la lady di ferro Barbara Renzulli, brava a condurre al palo l’ardente Forest di Poggio, mentre alla quinta andava in scena un’ intricata Tris vinta alla maniera forte da Immanuel Kant e Pietro Gubellini, alla rilevante media di 1.14.5. Pillole di classe e cronometro bollente alla sesta, allorché il veltro Maigret Bi domava una agguerrita concorrenza attingendo al suo nuovo limite sul miglio di 1.13.3, con Meringa all’ ottava e Nilla Jet alla nona a ribadire il ruolo di favorite piuttosto nette.

Serata di festa quindi all’Ippodromo di Cesena con tanto pubblico ad apprezzare i campioni che partecipavano al Gran Premio Riccardo Grassi.

Questa news è stata letta 627 volte dal 12 Luglio 2010