Ago 5

Follonica: la corsa delle stelle

Trotto GenericaGioved sera a Follonica, in occasione della seconda tappa del campionato delle stelle, manifestazione che vede personaggi dello sport, dello spettacolo e dell'economia impegnati in una corsa al trotto all'ippodromo della cittadina balneare maremmana, Chicco Testa, il top manager italiano attualmente managing director di Rotschild, uno dei gruppi bancari piu' importanti al mondi, si d all'ippica. Testa lo fa per uno scopo nobile, quello di raccogliere fondi per le famiglie delle vittime del disastro ferroviario di Viareggio. Questo laureato in filosofia uno dei dieci italiani piu' conosciuti nel mondo, come Presidente del consiglio di amministrazione di Enel ne ha gestito la privatizzazione e realizzato importanti accordi internazionali. Inoltre, stato Presidente della Rai. In vacanza a Capalbio, buen retiro estivo di una certa jet society che guarda a sinistra, Testa non si tirato indietro e ha accettato l'invito dell'ippodromo di Follonica. La liason tra i vip e il mondo del cavallo un romanzo che varca i confini nazionali e riguarda l'Europa ma anche il mondo arabo. La principessa Haya di Giordania stata la prima donna araba a gareggiare nell'equitazione e in competizioni internazionali di alto livello. Impegnata in missioni di pace, membro del Comitato Olimpico Internazionale. Nella vecchia Europa il nome piu' prestigioso quello di Zara Phillips, figlia della Principessa Anna d'Inghilterra e del suo primo consorte, il capitano Phillips. Dunque, Zara nipote della Regina Elisabetta II e si fatta valere nel completo d'equitazione conquistando il titolo mondiale. La stessa Regina non perde una riunione del Royal Meeting di Ascot: possiede una scuderia di cavalli da corsa che negli anni Settanta ha vinto competizioni di assoluto prestigio come le Mille Ghinee a Newmarket (con la cavalla Highclere nel 1974), le Oaks di Epsom e il St.Leger, due classiche siglate nel 1977 dalla campionessa Dunfermline. In Francia sono stati i grandi attori ad essere conquistati dal cavallo da corsa. Alain Delon stato proprietario di Equileo, un campione che nel 1974 venne in Italia per disputare il prestigioso Gran Premio d'Europa a Milano. Delon era accompagnato a San Siro, gremito da ben tredicimila spettatori, dalla sua affascinante compagna di allora, la bionda Mirelle Darc. Altro grande appassionato delle corse dei cavalli Omar Sharif che addirittura il testimonial del PMU, l'impresa che cura l'organizzazione e la raccolta delle scommesse sulle corse nella regione parigina. In Italia Guido Borghi, imprenditore con il brand Ignis, fa parte del principale netwkork che raggruppa ippodromi italiani come titolare del pacchetto di maggioranza dell'ippodromo di Varese. Lo stilista Cavalli gestisce assieme al figlio Tomaso uno splendido allevamento di trottatori sulle colline del Chianti. Zib Boniek, l'ex Bello di Notte della Juve dell'Avvocato e del Trap possiede cavalli da corsa al galoppo e al trotto e guida nelle corse amatoriali. L'attore Micky Cadeddu, il "Ciccio" della serie "Un medico in famiglia" monta in corsa come fantino professionista e ha disputato la scorsa annata quasi interamente in Germania dove affermato anche come interprete nei gran premi. Cavalli e vip una liason sempre piu' importante: i cavalli come segno distintivo, elitario, che d senso di appartenenza. E il bel gesto di Chicco Testa che si mette in gioco per aiutare Viareggio rafforza i contenuti di questa relazione tra un animale bellissimo e quella gente raffinata che ama le cose belle.

Questa news è stata letta 1056 volte dal 5 Agosto 2010