Ago 5

Cesena: resoconto del martedì

Ippodromo CesenaUn martedì da campioni

Fuori i secondi o meglio i terzi al Savio, questa frase di puro stampo pugilistico fotografa alla perfezione il risultato finale delle eliminatorie del Superfrustino 2010, giunta al terzo e decisivo round e più che mai incerta ed emozionante sino al suo epilogo, e della quale diamo ampia sintesi in seguito.
Serata movimentata al trotter cesenate, con le quattro prove del Trofeo precedute da un paio di gare godibili e affollate al punto giusto, tanto da offrire quote allettanti agli scommettitori e nelle quali si sono imposti rispettivamente Niagara Lux, con Federico Esposito a media di 1.16.7 dopo saldo percorso, e venti minuti dopo Genialità Leo, che ha replicato sia lo schema tattico che il ragguaglio della più giovane collega, ben sostenuta da un grintoso Matteo Legnani. Sotto un cielo finalmente liberto da nubi, i quattro anni hanno aperto il poker di gare abbinate al Superfrustino e subito, un motivato Enrico Bellei ha rispettato in pieno il ruolo affidatogli dal betting, portando ad un facile successo la vecchia conoscenza Mclaren Ur, che in 1.15.7 ha portato i primi dieci punti alla classifica del driver toscano, replicando una recente vittoria. Ancora una parentesi, questa volta riservata ai gentleman, sempre generosi nel regalare emozioni in un clima di signorile sportività per il successo della coppia siculo/campana, formata dal palermitano Santo Giordano e dal partenopeo Fitzgerald Bi mentre, al ritorno in pista dei dieci maghi delle redini lunghe, primo piano da outsider per Antonio Greppi e Iacatan, bravi a sorprendere uno stanco Irhon As, guidato con maestria dal fuoriclasse Gubellini, mentre l'appostata Little Cream completava un podio dalle ricche quote al tot.
L'evento più ricco è arrivato alla sesta corsa, con una classifica assai compatta ed un favorito invero piuttosto netto nel campione Geox, pupillo di Pippo Guibellini che ha sbaragliato il campo in un notevole 1.13.3 ottenuto dopo percorso interamente allo scoperto, per debellare il battistrada Immanuel Kant, mentre le piazze sono andate a Orlando Karsk con lo svedese Sjunnesson e Lorenz Caf, quest'ultimo guidato da Enrico Bellei con rara sagacia.
Classifica corta all'ingresso dei cavalli della settima corsa nonché manche decisiva in chiave promozione, con tre driver divisi da una manciata di punti: Gubellini, Greppi e Bellei e il betting a segnalare le spiccate preferenze del pubblico verso il giornaliero Innost. Cronaca di una retta emozionante come il più classico dei thriller, con Innost da tempo ai box per reiterare rotture e Lulù Gnafà a debellare le resistenze di una sorprendente Feeling Blue, ma battuto a fil di palo da Incos, proiettato in open stretch da Maurzio Cheli, mentre il quarto posto di Larsen Bi mandava in finale il Pippo Nazionale con il quinto di Vilda Loss a regalare un meritato repechage a Enrico Bellei. Classifica quindi da esporre in bacheca e tempo solo per ammirare un miglio riservato ai quattro anni dominato dal favorito Mantovaniz, che Enrico Bellei ha proiettato in avanti staccando in arrivo sul generoso Mannu Del Pino preminente dopo percorso esterno sul carneade Missouri Jo.

I driver che martedì 3 si sono qualificati per la Finalissima del 17 agosto sono:
Pietro Gubellini – Antonio Greppi – Enrico Bellei come miglior terzo

BENE BRAVO TRIS, IL TALENT SHOW DELL'IPPODROMO

Martedì sera per Bene Bravo Tris il Talent Show ideato da Gianfranco Gori e da Letizia Valletta Casadei, si sono esibiti i cantanti Manuel Bianco e Massimo Degli Esposti, per il cabaret Victor Quadrelli.

I prossimi appuntamenti di corse:

Venerdì 6 agosto: Premio CON.TIR – ENGLAND TIR GROUP

Sabato 7 agosto: GRAN PREMIO CITTA' DI CESENA

VIII TROFEO ROMAGNA INIZIATIVE - € 66.000

Eventi collaterali:

Venerdì 6 agosto: NOTTE MAGICA:
Skizzo & Jf con le loro doti circensi: giocoleria, acrobatica, equilibrismo, daranno vita alla magica atmosfera da circo.

Sabato 7 agosto: GIOCOLANDIA
… Giochi, favole e baby dance per i bambini!

Questa news è stata letta 672 volte dal 5 Agosto 2010