Ago 14

Follonica: la corsa tris e le pariglie nel lunedì

Ippodromo FollonicaLunedì sotto le stelle all'ippodromo dei Pini per un meraviglioso convegno di mezza estate. Contenuti tecnici a non finire nella corsa tris, gara di confezione sontuosa per l'ampio ventaglio di concorrenti che si schiereranno sul doppio chilometro allungato in una partenza con i nastri non decisiva sul risultato. Il tracciato maremmano di ampio sviluppo consente il recupero agli inseguitori. Così il tabellone dei favoriti del tiercè di Follonica guarda a FLASH GORDON GRIF, uno che in queste prove, al training del buon Marino Lovera, ha costruito fama e gloria emergendo sulle ampie rette di Vinovo con qualche trasferta milanese. FLASH GORDON fa le vacanze al mare e sceglie la perla del Tirreno per tentare il colpo vincente contro performer di vaglia come LAMBRUSCO LASER, guidato da Enrico Bellei, e la leggiadra LUCREZIA GRAD, una che ogni volta la mettono peggio nell'handicap e lei non cede di un gradino. Il rewind glamour è per DORNO che su queste distanze in passato ha colpito in quelli che gli inglesi direbbero ricchi handicap in odor di gruppo. Iran Dei Greppi trova perizia interessante e la guida euforica di un Antonio Greppi che ha trovato l'hurrah in gran premio al Savio, apoteosi di tanti anni di professionalità esemplare sugli ovali di sabbia. Eastwood Om è un altro mestierante del circuito chiuso. Se trova la corsa giusta potrebbe sbucare per un posto nel marcatore. Nel lunedì di pregio all'ippodromo dei Pini si rinnova anche l'antico e suggestivo rito della corsa delle pariglie, la magia di due cavalli affiancati che criniera al vento trottano verso il traguardo. Non il ballo di una sola notte, ma il preludio di un circuito autunnale assieme alla "cugina" Montecatini, che ha colto il messaggio e innovativo di una riproposta vintage ma riattualizzata del creativo bureau che gestisce la stagione del trotto follonichese. Poi il gran finale luminoso e fantasmagorico con un regalo che l'ippodromo fa ai vacanzieri e agli appassionati. L'imperdibile spettacolo delle fontane danzanti per festeggiare nel migliore dei modi il momento della piena estate. Belle cose da Follonica. Un teatro di colori, luci e suoni. Molto piu' dell'ippodromo.

Questa news è stata letta 563 volte dal 14 Agosto 2010