Ago 17

Merano: Irini nella Listed

Ippodromo MeranoTerme di Merano nel segno di Irini
Dominio delle ospiti tedesche nelle prove in piano del Ferragosto meranese
Sulle siepi doppietta di Favero e Faltejsek con Leuci Lamps e Scappa Michelino

Ospiti in copertina: il Ferragosto di Maia è targato Germania, EBF Terme di Merano a Irini, Premio delle Alpi a Rose Run (meranese per i colori Martone ma di training tedesco), le maiden per due anni una ai cechi e l’altra ai germanici che si portano a casa anche la maiden riservata ai tre anni. Tra i saltatori, invece, doppietta di Paolo Favero e Jan Faltejsek.

Era l’EBF Terme di Merano a reggere il palco del Ferragosto meranese, listed per femmine di tre anni e oltre sui 2.200 metri. Irini ha spazzato via ogni opposizione con un cambio di velocità da pallottola ai 150 conclusivi, scavando un solco (nove lunghezze) che ha lasciato il resto della ciurma a battagliare solo per la seconda piazza per la quale è emersa Nina Celebre su Terre Nueve e Singuna (neanche a dirlo, tutte d’oltre Brennero).
Finale con giallo invece nel Delle Alpi. L’intervento dei commissari ha promosso Rose Run, per i colori meranesi di Giovanni Martone, dopo che Gengis Gat in evidenza nel finale ondeggiava vistosamente danneggiando lo stesso Rose Run e soprattutto Miles Gloriosus, infine secondo.
Germania, si diceva, anche nelle due anni e doppio di Mirco Demuro: con la femminaShy Fairy nel Racing Factory, e in sella a Chardonney Tcheque – convincente alfiere di Jiri Charvat - nel Premio Mirto tra i maschi. Mentre fra i tre anni Tolerate è riuscito a sfuggire al prepotente finale di Happy Taily.

C’erano anche due belle prove per siepisti in cartellone, entrambe come detto appannaggio di Favero in coppia col jockey Faltejsek. Leuci Lamps nel Marmolada per quattro anni ha lasciato fare la corsa al favorito Fermi punendolo nel finale in cui ha convinto, chiudendo terza di stretta misura, anche la ceca Grainnie Kelly.
Nel Valgano per saltatori di tre anni baldanzosa dimostrazione di forza di Scappa Michelino, in fuga già a metà percorso e in grado di portare a casa la miglior moneta senza patemi, mentre dietro Tomorrowneverdies lasciava Lauren abbondantemente staccato.
In chiusura di pomeriggio, affermazione di Neretto nella G.R. e amazzoni Premio Amedeo Tanzi.

Prossima giornata di corse domenica 22 agosto, spiccano nel programma il Criterium di Merano-Trofeo Foto Press, in cui si misureranno i due anni di ambo i sessi, e il Premio Azienda di Soggiorno, condizionata sugli ostacoli bassi per chi ha velleità da Gran Siepi.

Questa news è stata letta 550 volte dal 17 Agosto 2010