Ago 26

Cesena: Enrico Bellei, la guest star del Savio

Ippodromo CesenaMartedì grandi firme lungo le rive del Savio, con il champion's driver Enrico Bellei ospite di spicco in un convegno che lo vedeva impegnato in ben sei sfide agonistiche, tutte con dovizia di chance clou di serata compreso. Proprio dalla gara a maggior dotazione parte la cronaca di una serata divertente, calda al punto giusto sia in pista che fuori e soprattutto vissuta tra una festosa cornice di folla entusiasta. Dopo i ritiri di Matisse Ponz e Miglio, il clou del martedì offriva a Moonlight Bi il ruolo di favorita, in virtù della favorevole collocazione tattica e di una forma al top ben gestita dal Bar/Cast, Fausto Barelli in regia e Max Castaldo alle redini. Alla prova dei fatti, la femmina cara a Gus Matarazzo ha però trovato sulla sua strada un Marlon By Pass in versione monstre, esplosivo nella fase iniziale, diligente lungo i due giri di pista, esemplare all'epilogo, allorché ha respinto la coraggiosa avversaria che sin dalle prime fasi lo ha incalzato con veemenza, chiudendo la sua fatica in 1.12.5 che, Gran Premi esclusi rappresenta standard cronometrico di assoluto pregio Piuttosto seguito al gioco nella prova d'apertura, dove improvvisava Onix Winner , l'Enrico nazionale ha deluso i suoi sostenitori concludendo la prova in coda al gruppo, mentre il successo è andato a Orozuz e Moreno Monti in 1.18.4, poi, alla seconda, altra debacle di un favorito targato Bellei e successo a quota siderale, 32/1 per Narvalo e Nicola Salacone i primi a varcare il palo d'arrivo in un prestigioso 1.16.1. Terzo turno con i cadetti in scena ad applaudire la coetanea Mery Pan che a media di 1.15.9 ha accompagnato nel winner circle il gentleman Marco Castaldo, mentre alla quarta Nadia Trio è passata tra perigliose corsie esterne evitando avversari in rottura e ostacoli tattici d'ogni genere per dominare in 1.15.6 ben assecondata da Matteo Legnani. Serata sin qui avara di soddisfazioni per Bellei ma il riscatto era nell'aria e si è concretizzato alla quinta grazie al sempre più convincente Larry Bird, talento dalla rara potenza atletica che in 1.13.2 ha tenuto a debita distanza la regolare Lusevera Jet dopo percorso interamente allo scoperto a caccia della lepre Linette Dvs, mentre alla settima il giovane Luongo ed il ritrovato Fabian Lung hanno bagnato con un bel primo piano la loro trasferta dalla Campania ed in chiusura, ancora gentleman per un assunto vittorioso del lesto Laser Zn e del capo classe Matteo Zaccherini, più che mai leader tra i dilettanti italiani.
Sono stati presentati nel corso della serata i "PIADINA DAYS", due giorni dedicati alla piadina in tutte le forme, in varie località della Provincia di Forlì-Cesena.
Per la rassegna del martedì BENE BRAVO TRIS si sono esibiti nel parterre:

-Michele Niffi, surfista
-Erica Tozzi , cantante

Questa news è stata letta 704 volte dal 26 Agosto 2010