Nov 5

Capannelle: di spalla alle Breeders

Ippodromo CapannelleQuante novità, altro che tradizionale venerdì dedicato alla pista dritta e in attesa del grande pomeriggio del Roma. No davvero, rivoluzione alle Capannelle e in occasione della prima delle due giornate Breeder's in America. Per essere quasi in contemporanea con il grande evento mondiale le Capannelle spostano il proprio programma e in un certo senso lo rivoluzionano appunto, ne varrà la pena, le novità hanno sempre un sapore differente, che attira e rende curiosi. Insomma situazione quasi estiva ed invece siamo a novembre ma con tutti i conforti, gli spettatori staranno comodi, funzionerà ovviamente il ristorante così come la terrazza derby e la tradizionale accoglienza delle strutture dell'ippodromo. In particolare il programma ci regala otto corse, una sarà la tris che andrà in scena alle 22,05. Per tutti i 14 in campo (tre anni e oltre) la distanza sarà dei 1600 metri. In alto nella scala ecco a 63 Golden Acclamation seguito dai vari Kecek, Bentu Nou, Riovalle, Amarantine, Pammachio tutti in grado di aspirare al successo come del resto, più in basso nella scala, anche Gladius, Raspberry Ice e Anoush Ellah. Aperta e di difficile soluzione, esattamente ciò che si richiede alla tris. Che tipo di serata avremo? Innanzitutto ogni corsa andrà in scena sulla pista all weather, quella che è illuminata da impianto di assoluta avanguardia. Le corse come detto saranno otto, quattro gli handicap compresa la tris, tre le vendere e una la maiden sul miglio per i maschi di due anni con dieci in gabbia. Si correrà su distanze da 1200 a 2100 e per ben quattro volte i protagonisti saranno i due anni, una sola la corsa riservata ai tre e le altre per i tre anni e oltre. Prima corsa alle 19,20, ultima alle 22,40. Buon divertimento.

Questa news è stata letta 586 volte dal 5 Novembre 2010