Nov 6

Capannelle: un Roma superbo

Ippodromo CapannelleUn grande giorno. Un pomeriggio dalla nobile ed elitaria valenza di selezione non disgiunta dallo spettacolo. Davvero chi è autenticamente appassionato non può mancare al pomeriggio del Roma e se è anche tifoso niente paura: a sua disposizione tanti monitor per seguire il derby di calcio rigorosamente live. Corse, spettacolo, emozioni ed anche uno sguardo alla partita. Solo a Capannelle. Un Roma così dal punto di vista spettacolare ed anche di qualità è davvero una chicca. Anzitutto i nostri migliori fantini contro Lanfranco ed altri ospiti esteri di rango ma poi soprattutto quei 16 protagonisti che anche nel numero fanno davvero spettacolo e creano emozione. Una corsa cosi per vincerla devi sudartela davvero. Lo sa bene Voila Ici che punta al bis che potrebbe essere tale anche per Estejo, due vincitori di Roma in campo. Lo sanno bene i reduci del derby di maggio che lanciano indomiti il guanto di sfida, Lord Chaparral poi corroborato dal fantastico assunto milanese nel Jockey Club ma ci saranno anche Ansiei e Saratoga Black il secondo e il terzo del nastro azzurro. Ecco un altro che il derby lo ha vinto, Cima De Triomphe. Non mancherà il vincitore del Milano Jakkalberry e ci sarà anche un altro runner up di derby vale a dire Permesso e stiamo parlando soltanto dei titoli esibiti dai nostri. Super anche la partecipazione estera, due i portacolori di casa Godolphin che punta decisa al bersaglio pieno, forte di Rio De La Plata il dominatore del Di Capua e prima ancora secondo del Moulin di Longchamp che passa dal miglio ai possibili 2000 affiancato da Flying Cloud femmina che sa bene come ci si piazza in gruppo uno. Ci sarà Clowance fresca di affermazione nelle probanti St Simon attrezzata alla distanza, ci sarà Miss Europa, era già a Roma la terza del Lydia Tesio Soberania, viene anche un altro tedesco come Zazou. Proprio una corsa strepitosa, di alto profilo tecnico e spettacolare, soprattutto dal pronostico molto ma molto incerto. Meglio così. Undici nel Ribot sul miglio e qui tutti ad osservare con il binocolo speciale il derbywinner Worthadd che dopo il probante terzo posto nel Di Capua vuole ed esige la vittoria per chiudere la stagione alla grande su quel miglio che sembra maggiormente nelle sue corse e sulla pista che gli è amica al massimo, qui ha vinto anche Parioli e derby appunto. Lo sfidano gli ospiti Indomito, il consueto Sehrezad e Noble Alpha, lo aspettano a piè fermo i nostri migliori: Air Crew, Back Hunting, Hiresh, Le Vie Infinite, Ransom Hope, Red Kimi e il laureato 2009 Silver Arrow. Davvero un'altra corsa super come del resto la listed di turno, il Criterium Femminile, ultima occasione per le ragazze della leva 2008, le due anni ingaggiate in ben 14 sui 1500. Tra di loro tipette come Black Raja, Ileny Princess, Kagera, Ksenia, March Madness, Mantissa, Paris To Peking, Street Force tutte consuete con il marcatore delle listed almeno. A completare lo spettacolo ancora le femmine, questa volta più mature, e sempre in tante che hanno a disposizione i 1600 del premio Allevamento tradizionale HP. In tutto otto corse, quattro sulla pista grande e altrettante sul dirt, quattro per i due anni e lo stesso per i più grandi, con distanze tra i 1400 e i 2000. Un gruppo uno, un gruppo due, una listed, un HP e poi altri due handicap, una maiden e una vendere. Che giornata!

Questa news è stata letta 643 volte dal 6 Novembre 2010