Nov 19

Arcoveggio: ottime Opportunity all’Arcoveggio

Ippodromo BolognaIl sabato dell'Arcoveggio si correrà nel ricordo di Franco Scardovi, allenatore e driver bolognese scomparso lo scorso marzo che per qualche decennio ha onorato la sua professione sia in pista, con una moltitudine di eccellenti performer, che fuori, rappresentando i suoi colleghi in campo nazionale e una volta in pensione difendendone le istanze in qualità di apprezzato commissario di corse. Toccherà ai puledri reggere il cartellone felsineo, con un miglio dalle prestigiose frequentazioni che vede radunati dietro le ali della macchina sette interessanti concorrenti. Molti i candidati al successo, dalla milanese Opportunity Ok, ben sistemata al via e altrettanto ben guidata da un Giovanni Fulici in grande spolvero, ad un paio di portabandiera emiliani dalla promettente carriera. Parliamo della lady Olgiata, con Lorenzo Baldi in regia, e dell'ormai noto Onymede Bieffe, che Mario Rivara ripresenta con malcelate ambizioni di primato, mentre tra gli invaders spiccano soggetti in chiaro progresso come Oxa Bi e Ortensia Gual.
Il pomeriggio prefestivo apre alle 14.30 nel nome della giumenta Malizia, faticatrice assai conosciuta dagli appassionati bolognesi che tra gli anni settanta e ottanta ne ammirarono l'impegno agli ordini di Scardovi, e che oggi accompagnerà in pista un folto gruppo di esponenti della leva 2008 capeggiati dal rodato Origami, mentre alla seconda, sfida che ricorda il facoltoso Miller, allievi di buone speranze e anziani di lungo corso daranno vita a due giri di pista all'insegna dell'intensità con Lepre Petral e il figlio d'arte Jacopo Barbini in pole nel pronostico. Testimone ora ai tre anni, un miglio nel nome di Cilla Gv, con Nicea Degli Dei ed Edoardo Moni in fuga per la vittoria mentre Naval Vessel e Niccolò Lavec dovranno industriarsi al largo per venire a capo della contesa, poi, alla quarta, gruppone di gentleman per un handicap assai intricato sul quale dibatteranno inquilini del primo nastro come Etonnant Blue e Latin Lover Cup, nonché penalizzati dal buon curriculum in particolar modo Lory Life Pav ed il ritrovato Ehlert Ors. Il convegno continua all'insegna dello spettacolo con la leva 2006 a dar vita ad un miglio a tre punte, Mithical Grif, Man Ray Mb e Moira Caf, tutti a caccia di un successo a ottima media per il quale non vanno peraltro esclusi Musica Dei Sogni e Marajà, mentre alla settima Lamberto Guzzinati presenta Nilo Petral con la vittoria nel mirino e all'ottava ci riproverà Lanza Lod, recente dominatrice in schema analogo, oggi affrontata dagli agguerriti Mustang Bi, Imran Ferm e Iride Del Pino.
DOMANI ore 14.25 corse e "Country party & Sagra delle Crescentine", grande Festa Country con crescentine per tutti, degustazione vini Il Poggio, per i bambini prove di monta western, gli animali della Fattoria, HippoTram, maxigonfiabili, mercatino, animazioni e laboratori creativi HippoBimbo.
AGENZIA SCOMMESSE SPORTIVE E IPPICHE DELL'IPPODROMO aperta TUTTI I GIORNI DALLE 10.30 ALLE 19.30 - IL LUNEDì dalle 13.30 . NUOVISSIME "VIDEOLOTTERY VLT" con JACKPOT DA 500.000 EURO nella SALA "HIPPOSLOT"-"HIPPOBINGO"; APERTA TUTTI I GIORNI DALLE ORE 10 A TARDA NOTTE.

Questa news è stata letta 433 volte dal 19 Novembre 2010