Dic 11

Criterium di Pisa: che giornata a San Rossore!

Ippodromo San RossoreDomenica 12 dicembre è il giorno più importante per il galoppo pisano in questa sua riunione autunnale. E' il giorno del Criterium di Pisa e del premio Andred, listed race, e del premio Rosenberg, handicap principale e per la prima volta queste corse si disputeranno sulla pista nuova di San Rossore. L'inizio del convegno è alle 13.30 e l'intero pomeriggio sarà trasmesso in diretta su UNIRE Sat (canale 220 di Sky).
Il Criterium di Pisa (2 anni - 1.500 metri) è caratterizzato anche dalla presenza di cavalli allenati all'estero, MASTER FITZ e SILVER OCEAN. Il primo, è un italiano allenato a Chantilly da Giuseppe e Alessandro Botti, ha già vinto a livello di listed ed è certamente uno dei più accreitati per il successo. In sella avrà il giovane e bravo fantino francese Mickael Barzalona al suo debutto in Italia. SILVER OCEAN è invece un inglese allenato da Michael Quinlan, ha disputato fino a oggi 4 corse e ha vinto una maiden all'ultima uscita. Cavallo interessante che, debutto a parte, è sempre partito con il favore del pronostico. Per contro, ha corso solo sulle piste all-weather e non ha mai affrontato distanze superiori ai 1.200 metri. Puntano a un piazzamento anche SCHLIEMANN e BIT OF CHOCOLATE mentre la sorpresa potrebbe venire da PROFUMO D'IRLANDA che ha debuttato a Pisa vincendo in maniera impressionante.
Il premio Andred, sui 2.200 metri, è invece riservato alle femmine di 3 anni e oltre. Al via, quanto di meglio il panorama nazionale possa offrire: QUIZA QUIZA QUIZA, SHE IS GREAT, LISA'S STRONG e FAMUSA. Anche in questa corsa non mancano le note internazionali. HOSIBA è di proprietà italiana ma è allenata in Germania da Ralf Rohne: il suo miglior risultato è il terzo posto in un gruppo 3 a Milano. La vera novità che la corsa pisana offre, è invece la presenza del primo cavallo allenato in Spagna in una corsa a San Rossore. CONVIVADA si è piazzata nel Gran Premio di San Sebastian e recentemente ha vinto una corsa importante a Madrid. Per l'occasione è stato ingaggiato per montarla Marco Monteriso. Da non trascurare le chance di SADOWA DESTINATION e RAGIAM (a segno in questa corsa l'anno passato).
Il premio Rosenberg, per la prima volta sul miglio, è come al solito una corsa bellissima quanto incerta. Sono stati addirittura in 34 i cavalli dichiarati partenti con l'esclusione di una dozzina di concorrenti a norma di regolamento. Tra i 22 al via, spiccano ELDEST e GOLDEN DYNAMIC, vincitori del Premio Pisa, di SENLIS, a segno nel Premio Parioli e PALOMA VARGA, che a due anni vinse il Criterium Femminile. Questo tanto per citare i titoli principali: signori fate il vostro gioco!
Nel pomeriggio anche molte iniziative: l'UNICEF con le sue pigotte per una raccolta fondi a favore dei bambini meno fortunati, l'animazione a Ippolandia ("Decoriamo un Natale con la criniera") e la degustazione a base di caldarroste e vino novello. Inoltre, come già avvenuto il 1° novembre, la Ditta Pacini donerà un pezzetto della nuova pista, realizzata con un loro nuovo brevetto, il sistema "Erbavoglio".

Questa news è stata letta 569 volte dal 11 Dicembre 2010