Dic 22

Capannelle: si rivede Jetix

Ippodromo CapannelleGiovedì, uno dei giorni non deputati alle corse sulla pista della Via Appia. Capita talvolta che in certe occasioni tocchi anche a questo giorno della settimana. E' anche l'opportunità di un recupero importante, del premio Roccagiovine in siepi per tre anni che fu interrotto in corso d'opera un paio di settimane fa. In pista i cavalli che possono anche pensare in grande che a Roma in inverno significa Criterium di Inverno. Tutti sui 3400 metri e in ben 11. Una corsa da non perdere perchè Franco Contu schiera Jetix che si presenta come uno dei potenziali primi attori della stagione e Paolo Favero risponde con Doner oppure con Scappa Michelino ma ci sono da studiare anche i veri Su Monte, Priskin e Empolino. Insomma una corsa molto chic e di alto spessore tecnico che è anche l'unica in ostacoli. Il piano risponde con le altre sette corse tra cui due condizionate che nobilitano il pomeriggio entrambe sui 1400 metri. Prima i due anni in sette con due listed winner come Malikayah e Samaden che tuttavia allungano metri opposte a Gabby's Brother consistente, alla cresciuta Constance Stuart, ad Alabama Song, a Diamante Verde che cambia distanza e a Pensiero Migliore. Il livello è alto come tra i vecchioni che saranno in ben 13. Cavalli come Blow Up oppure Danao, come Eternity Boy, la indomabile Lady Marmelade, Piperita, Salisburgo, Rio Black, Moriwood, ci sono almeno quattro o cinque listed winner in campo. In tutto in piano le corse saranno sette, due condizionate, quattro handicap e una vendere, per i due anni tre occasioni e le distanze andranno dai 1200 ai 2200.

Questa news è stata letta 656 volte dal 22 Dicembre 2010