Dic 29

Vinovo: campionato G.D e addio alle corse

Ippodromo TorinoMercoledì 29 dicembre ultimo appuntamento dell’anno con le corse al trotto all’ippodromo di Vinovo per poi iniziare da subito, il giorno di Capodanno, una nuova annata ippica.
Molti gli spunti di interesse partendo dal Campionato Gentlemen Driver Piemonte Liguria per arrivare all’addio alle corse per molti cavalli giunti a fine carriera.
Dal punto di vista tecnico sarà la seconda edizione del Campionato Regionale Gentlemen Driver voluta dal presidente del G.D. Enrico Colombino a sancire chi tra i guidatori non professionisti delle due regioni si potrà fregiare del titolo.
Ma prima di capire come si svolgerà la corsa, chi sono i Gentlemen Driver nel mondo del trotto italiano? Sono coloro che guidano i loro cavalli in corsa per passione e divertimento. Non dei professionisti ma dei proprietari di cavalli che scendono in pista per diletto, agonismo ed emozione.
Ci saranno due batterie (prima e seconda corsa) e una finale (sesta) alla quale potranno accedere i primi cinque cavalli delle qualificazioni.
Fare i nomi di possibili vincitori non è facile, considerata la formula con batterie e finale però è doveroso cimentarsi con i pronostici.
Nella prima delle due batterie Dubbio di Mar, all’ultima corsa in carriera. Il vecchio leone della Scuderia Golden Stars proverà ancora una volta la zampata vincente. Gianluca Risso saprà interpretarlo al meglio per un nome buono per la batteria e la finale. Little Girl Bi anche se non di facile interpretazione è la carta giocata da Jacopo Brischetto e la scuderia Varenne Forever. Già protagonisti nel premio Federnat, il campionato italiano per i driver non professasti, di alcuni mesi fa cercheranno di farsi valere. Terza citazione per Landolfo e Michele Bechis. I due hanno già saputo imporsi in schemi analoghi e saranno il binomio da battere. Michele Bechis si è già imposto, doppiando gli avversari, nella speciale classifica per le vittorie a Vinovo nel 2010 e vorrà chiudere in bellezza. Da osservare molto bene durante le sgambature Ivan Grif vincitore all’ultima uscita. Enrico Colombino, suo proprietario vorrà mettere il sigillo sulla manifestazione dall’alto della carica di presidente del Gentlemen Driver Club Piemonte Liguria.
Nella seconda corsa Maestà di Casei con Luigi Colombino cercherà la vittoria. Da vedere anche Francisco Bi, fuori categoria se in giornata di vena e se ben interpretato da Claudio Matta e Fax di Grana con Carmelo Recupero. Possibilità anche per Duncan Bi (anche lui all’ultima corsa in carriera) e Ilander.
L’anno scorso vinse l’outsider Iseo del Pri con Maurizio Femia, anche per il 2010 le sorprese potrebbero essere all’ordine del giorno considerando la formula con batterie e finale.
Non solo avvenimenti tecnici però all’ippodromo di Vinovo. Come tradizione ormai da un po’ di anni durante l’ultimo pomeriggio di corse anche il tributo a quei cavalli che sono giunti a fine carriera. 10 anni per i maschi e 7 per le femmine. Così in pista a Giantra, Dubbio di Mar, Druso e Duncan Bi sarà offerto un cesto di carote e mele con la speranza che anche tutti gli altri cavalli che “vanno in pensione” possano avere un futuro sereno e tranquillo.
Come sempre a Vinovo ingresso gratuito e appuntamento al nuovo anno con un primo Gennaio con le corse al trotto.

Questa news è stata letta 579 volte dal 29 Dicembre 2010