Gen 5

Arcoveggio: Gran Premio Vittoria, una poltrona per dodici

Ippodromo BolognaLa Befana del trotto bolognese porta ai numerosi appassionanti di stanza all'Arcoveggio un gradito regalo dopo la mancata disputa, causa sciopero delle categorie ippiche, delle due giornate programmate nel week end, il fondamentale Gran Premio della Vittoria riservato agli anziani di ogni paese.. Migrato ad inizio anno dopo decenni di tradizionale posizionamento tra la fine di ottobre e la prima settimana di novembre, l'evento felsineo apre la stagione classica tricolore proponendosi con il gradito schema ad handicap e con la distanza maratona dei 2460 metri a mischiare le carte in chiave tattica. Il tutto ammantato da un clima agonistico ricco di pathos, nel quale trovano posto dodici contendenti, dieci in fuga dallo start, due ad inseguire a quota 2480, uniti dall'ambizione di succedere al duplice vincitore Geox, dominatore nel 2009 dal primo nastro e pochi mesi dopo, capace di irretire le ambizioni del crack Italiano addirittura da penalizzato.
Perizia omogenea e molti i candidati all'alloro finale, con l'antepost a consigliare prudenza nell'esaminare le chance dei soggetti relegati al secondo nastro, il vincitore del ricco PremioRegione Friuli Venezia Giulia Pretty Boy Lindy e la giumenta Irina, il primo giovane pupillo di Cesare Meli dal passaporto statunitense, la seconda coraggiosa campionessa di casa Carfagna rivista in grande spolvero nell'ultimo scorcio di 2010 e attesa a ripetere le gesta che ne fecero la miglior femmina del panorama italiano durante la stagione 2009. Le scelte di Beppe Lombardo per lo yankee e del nuovo trainer Mimmo Zanca per la lady di origine umbra saranno basilari per una veloce risalita, anche se tra i fuggitivi non mancano soggetti con le stimmate del campione, Mind Wise As, per esempio, runner up di Macho Gams nel Derby e ora assurta a ruoli più congeniali al proprio censo dopo numerose battute a vuoto, oppure Libeccio Grif, campione in fieri sul quale Marco Smorgon professa grandi aspettative, senza dimenticare la forma al top di Golerid Dei Nando, atout targato Bellei e per questo da guardare con molto rispetto nonché di Maddy Laser, Mender e Fu Mattia Pascal, citati in ordine di preferenza.
Le emozioni di una giornata all'insegna dello spettacolo inizieranno allo scoccare delle14.30, allorchè scenderanno in pista puledri di belle speranze impegnati in una serrata sfida sul miglio che ha in Oftalmologia e Enrico Bellei una coppia dalle concrete speranze di successo, mente i due ospiti dal nord-est, Ortello Park e Oxigen Bi, contenderanno ai piemontesi Ombra del Rio e Marco Smorgon il ruolo di alternativa. Alla seconda, canta Napoli con New Giò Winner e Beppe Ruocco ed alla terza ancora un favorito targato Bellei con Old Boy preferibile al compagno di viaggio Oro di Valter. Gentleman sino ad ora spettatori pronti però a scendere in pista con l'arrivo della quarta, un miglio nel segno di Legionario e Marco Lasi finalmente gratificati da una buona collocazione in prima fila, mentre il livello tecnico del pomeriggio tocca vette d'eccellenza alla quinta, altri due giri di pista per la leva 2007 con Norris Grif in trasferta dalla Campania accompagnato dal maestro Peppino Maisto in cattedra e tante ambizioni di primato contro Nerone e Nu Bleu. Un mini gran premio apre la strada all'evento clou, parliamo della sesta corsa alla quale hanno aderito vincitori classici del livello di Illinois, al post sei, Irambo Jet, confinato però in seconda fila, e gli affidabili Lorenz Caf e Laurel America, mentre per Lost Phot e Mateus Bi l'avventura bolognese è il premio ad una dimensione agonistica non lontana dall'eccellenza. Saranno sempre gli anziani ad accompagnare il convegno al suo epilogo con il facoltoso Gleno Dei a calamitare le attenzioni al betting dell'ottava, mentre alla nona, un handicap sulla media distanza affollato ma non per questo meno qualitativo, ancora un Bellei da seguire per il primato, Lambrusco Laser, avversario tosto per la vecchia conoscenza nonché vincitore di un Due Torri annata 2007, Gjanko Np.

Questa news è stata letta 533 volte dal 5 Gennaio 2011