Gen 24

Capannelle: Tris alle 19 per chiudere la giornata

Ippodromo CapannelleGrandi ostacoli, i quattro anni in scena. Ultima chiamata in vista del Criterium di Inverno. Una corsa da non perdere il Tersilio Bietolini, fondatore della dinastia di ippici fiorente ai nostri giorni. In campo i quattro anni ovviamente e sui 3500 metri in siepi con tanto di dirittura lunga con le terribili tre siepi per chiudere, il tracciato appunto del Criterium, quello che non permette bluff, che non perdona. Vinci se sei il migliore. Vinci se sei Chic Anti Shock chiamato a rifinire la sua preparazione dopo il folgorante rientro e netto favorito della corsa che dovrebbe designarlo numero uno anche tra due settimane nel giorno del gran premio. Trova sulla sua strada Damerino, Dream Story, Serafina Pekkala, Suzhi e l'interessante Ushat inespresso ancora ma potenzialmente forse l'unico in grado di tentare di impensierire il leader della generazione che chiede a questa corsa passaporto e consacrazione. Da non perdere ma questo martedý occorre fare presto perchŔ secondo consuetudine alle 14 andrÓ in scena la corsa tris che darÓ il via alla giornata. In 15 anziani sul miglio garantiranno spettacolo con una scala dei pesi ampia al massimo dai 63 fino ai 50. Tante le opzioni per sperare di vincere, si va dai pesanti Mrs Nervi, Uffa Che Noia e Big Leo scendendo lungo la scala attraverso Dindaba, Gladius, Stornoway e ancora Riverolino e Monte Urpinu. Spettacolo come anche il resto del programma che prevede la presenza anche dei Gentlemen e delle Amazzoni, che concede ai saltatori anche un'altra corsa, un discendente in siepi per anziani, che vedrÓ sei volte in campo i cavalli da piano che avranno a disposizione tre handicap e due vendere oltre alla condizionata per i dilettanti, il tutto su distanze dai 1200 ai 1600 e con due corse solo per i tre anni.

Questa news è stata letta 575 volte dal 24 Gennaio 2011