Feb 5

San Rossore: Sgarzulina ci prova contro i maschi

Ippodromo San RossoreDomenica 6 febbraio la 13^ giornata della riunione invernale inizia alle 14.15.
In apertura di pomeriggio la prova più ricca, il premio Vittorio Ugo Penco, condizionata per 3 anni sui 1.300, nel quale SGARZULINA (già piazzata in listed) è la più titolata. Dovrà fare attenzione al lanciato JABOT che sale di categoria ma è in forma strepitosa e a TARBUSH, sempre insidioso. Deve confermarsi DANZIG'S BONE, vincitore in maiden all'ultima uscita.
Gli anziani arrivano subito dopo, nel premio Lions Club San Miniato, condizionata sui 2.200 metri, dove i due alleati CRUSH e ROCKING SPA, affrontano il gravato SILVER ARROW e il rientrante FALCHARGE che corre per la prima volta sotto i colori della scuderia Micolo.
In chiusura ancora una volta l'UNIRE ha scelto Pisa per la Tris straordinaria. Il premio Letizia da Cascina (sui 1.500 metri) è una corsa incertissima nella quale il qualitativo GENGIS GAT può contare. E' reduce da due facilissime vittorie in categoria inferiore SEAWARD che sta volando: attenzione. Sulla pista media non deve mai essere messo da parte LONGITARSO come pure PUNTERO TRISTE, pur con peso impegnativo, che è un gran lottatore e ama il tracciato pisano.
Per il pubblico: degustazione del famoso gelato tartufo di Pizzo Calabro
Lo spazio per i bambini IPPOLANDIA propone: "Babycorso di trucchi"
Al parco giochi anche le attrazioni da Luna Park per i più piccoli (biglietti a pagamento)

Questa news è stata letta 694 volte dal 5 Febbraio 2011