Feb 25

Capannelle: si torna sull'erba!

Ippodromo CapannelleNon si poteva iniziare in maniera migliore. Capannelle volta pagina come tradizione e da il via alla sua primavera, la grande stagione del galoppo in piano. Lo fa nella maniera migliore ovvero con un pomeriggio splendido pieno zeppo di tantissimi motivi di interesse e arricchito dalla presenza di ben 115 protagonisti in otto corse. Per l'appassionato non ci sarà che l'imbarazzo della scelta tra le varie opzioni. Anzitutto giornata che si concluderà alle 19 con la tris che avrà i consueti 16 protagonisti in gabbia sui 2200 della pista all weather ma la tris in un pomeriggio del genere è soltanto l'ultimo atto anche se incerto e interessante. Per sei volte si correrà sulla pista in erba e grande, due le corse sul dirt. Distanze dai 1500 ai 2200. Quattro volte in campo i tre anni i signori della primavera. Tre le condizionate, due le maiden , tre gli handicap di cui uno , splendido, il tradizionale Anniversario ha raccolto sui 1700 metri ben 19 protagonisti. Gran spettacolo garantito da tutti che sono capeggiati da Sky Lazer a quota 63 chili e chiusi da un quartetto a 50 chili. Tra i tanti che renderanno impossibile il pronostico Martora, Royal Force, Diskussion, Marcret, Storm of Wind, Paladino di Sabbia, Brissago, Canayli. Da non perdere. Come del resto le altre corse. Per gli anziani il tradizionale Eclipse sui 2000 con 13 in gabbia tra i quali Branderburgo, Ceprin, Elleno, Chicchirichi, Pedra Pompas, Piterino, Zanipolo, Silver Arrow, Sopran Prince, Titus Awarded. Ottimo il livello di qualità mentre le due prove per i tre anni guardano chiaramente e per la prima volta a Parioli e Elena senza contare le due maiden con ben 18 al via ciascuna. Tutti sul miglio i tre anni e tra i maschi in sette ecco Alabama Song, I Like Shopin, L'Amor de mi Vida, Noir Lumiere, Redlor, Street Honor. Si incomincia a vedere qualcosa di buono come anche tra le femmine in ben 11. Tra queste Black Raja e Blackwhite ma anche Malikayah e Samaden e Onlyyouknowme. Capannelle si rimette in marcia, non poteva desiderare partenza migliore.

Questa news è stata letta 571 volte dal 25 Febbraio 2011