Mar 3

Capannelle: torna la pista dritta

Ippodromo CapannelleLa pista grande ha già fatto la sua comparsa lo scorso sabato seguita mercoledì da quella piccola sempre in erba. Il venerdì è giorno di dirittura e la tradizione ricomincia, spazio ai velocisti. Per loro tre occasioni e di buon livello, il clou tecnico del pomeriggio romano. Il via lo daranno sui mille metri i tre anni e in undici. Tra costoro Alnilam, Golden Tempest, Lipfix, Lucky Fantasy, Madame Picasso e Spinning Force. Non mancherà lo spettacolo e l'interesse, del resto sarà tale anche subito dopo quando in ben 16, sempre tre anni, cercheranno di vincere la loro prima corsa sui 1200 metri ovviamente dal pronostico difficile. Gran qualità in pista tra gli anziani, la terza corsa in dirittura, con 13 in gabbia ancora sui 1200. Cavalli come Black Mambazo, Cool Contest, Golden Ramon, Laddove, Madda's Force, Morgan Drive, Reykon, Tony Douglas tanto citarne alcuni a garanzia di altissimo profilo insieme tecnico e spettacolare. Tre cose da non perdere ma attesa anche per la tris che chiuderà la giornata alle 19. Tutti sul miglio e sul dirt e tutti tre anni in 16 al via. Capeggia la scala Lomnago cavallo tris lo segue Jambalikerr, poi El Triplete, Melted, Irish Blue ma scendendo nella scala chance anche per Pinciura, Cool Riviera, Dr Snow e Nurdole. In tutto otto corse, quattro volte i tre anni in campo, tre le condizionate perchè sul dirt e sui 1400 si misureranno in 11 di buon livello, cavalli come Back Hunting, Bentu Nou, Danao, Douce Vie, Exilissi, Jakid. Una sarà la maiden e due le vendere come gli handicap. Cinque volte si correrà sul dirt e tre in dirittura con distanze da 1000 a 1600 metri.

Questa news è stata letta 621 volte dal 3 Marzo 2011