Mar 8

Capannelle: Tris e tre anni di valore

Ippodromo CapannelleEntra nel vivo la stagione, i tre anni sulla cresta dell'onda. Ancora una volta per loro la parte del leone, cinque corse a disposizione su otto. Una poi è di quelle da non perdere, il tradizionale Alfonso Doria che è diventato in questa circostanza una prova di tutto rispetto. Sui 1600 della pista piccola proveranno chiaramente in vista del Parioli o almeno del Daumier in sette e di ottimo lignaggio. Di nuovo Alabama Song, risponde Charlemagne Wood, fa capolino un cavallo ottimo come Hallo Heart, tocca anche a Come Il Vento che ha appena vinto il San Gennaro, poi ci sono Gabby's Brother, lo stimato King’s Iron e Samkriti. Da non perdere assolutamente ma il via lo daranno gli anziani alle 14 con la tris che più spettacolare non si potrebbe. In 20 in pista piccola sui 1500 e pronostico impossibile. Scala dei pesi aperta a ben 67 da Kimshasa e chiusa intorno ai 50 da un nutrito gruppetto di protagonisti. In mezzo forse coloro che lotteranno la corsa da Golden Acclamation a Ebner, da Aghilera a Dr Demolition, da Melotti a Birdsong, da Mrs Nervi a Golden Atlantic, da Lupus In Fabula a Bay Bay Miss, insomma una corsa che terrà alta la tensione. In tutto saranno otto le corse nel pomeriggio e quattro gli handicap, una la ottima condizionata, due le vendere e una la reclamare, per tre volte in uso la pista piccola, cinque volte in azione quella all weather con distanze che andranno dai 1200 ai 2100 metri.

Questa news è stata letta 648 volte dal 8 Marzo 2011