Mar 10

Arcoveggio: nella Tris progetti di fuga per Ivo Dj

Ippodromo BolognaAppuntamento unico per questa settimana di corse, il giovedì all'Arcoveggio regala emozioni e pillole di classe agli appassionati con la disputa della Tris in versione serale e di un corollario ricco di spunti dalla notevole caratura tecnica da apprezzare sin dall'apertura alle ore 15.20.
Tris-Premio Ristorante HippoGrifus ad alto gradimento, schema classico, con nastri e media distanza a mischiare le carte di una sfida che pare indirizzare il suo pronostico ai dieci inquilini del primo nastro, lasciare in leggero sottordine i sette al roster intermedio e offrire parte di assoluto primo piano all'unica attrice posta all'estremità dello schieramento da una perizia per lei quanto mai equilibrata, quella Leticia Bi vista spesso in cima al podio in occasione dei clou giovanili dell'Arcoveggio. Forma e posizione, unite alla guida esperta e grintosa di Loris Farolfi, fanno di Ivo Dj uno dei soggetti più chiacchierati dello start, mentre Govor D'Aghi gode di posizione fantastica al post quattro ma pare in leggero calo di condizione rispetto alle performance vittoriose di fine autunno; questo con Ligabue Dra e Imeneo del Ronco pronti a giocarsela all'avanguardia e citati in rigoroso ordine di preferenza. Scendendo di qualche numero, eccoci al cospetto di Leggendario e Gladiator Lux, specialisti delle partenze da fermo e visti in gran forma in occasione delle recenti uscite concluse con piazzamenti di prestigio ed eccellenti medie cronometriche. Si va a quota meno venti, lì dove le chance non paiono di primissimo piano, dove però potrebbe celarsi l'outsider in grado di cambiare gli equilibri in capo, Dorno per esempio, oppure il concreto Ivanov Bi, e perché no, il biondo Elvis, oggi in versione Federico Esposito in luogo del titolare Ale Gocciadoro.
Ouverture e subito la passione dei gentleman corredata dal concorso di eccellenti cadetti, per un match tra Naima di Piaggia, con Pier Luigi Giannoni e New York Light, con la gloria locale Zaccherini, mentre alla seconda Oftalmologia ritorna in Emilia dopo il famigerato rinvio per neve e una rottura in terra Toscana, ritrovando tra gli altri la promettente Occhiata Jet e la rivelazione stagionale Oyster Blak. Vecchie glorie si danno appuntamento alla terza, un miglio che vede Lancaster Font in cima alle preferenze nonostante il flop di qualche settimana fa e le agguerrite presenze di Leucoma Stfit e Latin Lover Cup; poi, alla quarta, riflettori su Owens Grif e Andrea Farolfi, con Nicholson Treb plebiscitario favorito alla quinta, una delle prove più belle della lunga giornata bolognese. Tornano i gentleman alla sesta, un bel miglio per anziani pluridecorati tra i quali sembra vigere assoluto equilibrio, con le coppie, Metello/Alessi, Isy Pan/Michela Rossi, Lusevera Jet/Zorzetto e Lrice/Zaccherini a disputarsi la borsa in palio. L'avvicinarsi del clou mantiene alta l'asticella del tasso tecnico e alla settima va seguito il tentativo in chiave successo del "classico" Eppy Zs, a digiuno da qualche mese e oggi in posizione perfetta per togliere lo zero dalla casella vittorie 2010/2011. L'ottava, preludio Tris, è in mano ai cadetti con sfida a tre punte tra Navahito, con D'Ambruoso, Nulvi D'Ezze, con Max Esposito e Nashville Font, atout di peso per il team diretto da Andrea Sarzetto assai impegnato nel corso del pomeriggio.
PROSSIMO APPUNTAMENTO:
GIOVEDì 17 ORE 15 CORSA TRIS E FESTA PER IL 150° UNITà D'ITALIA, CON BALLI STORICI IN COSTUME E CORI; PER I BAMBINI PONY , HIPPOTRAM, GIOCHI E LABORATORI HIPPOBIMBO .
AGENZIA SCOMMESSE SPORTIVE E IPPICHE DELL'IPPODROMO aperta TUTTI I GIORNI DALLE 10.30 ALLE 19.30 - IL LUNEDì dalle 13.30 .
CONTINUANO LE MAXIVINCITE alle NUOVE "VIDEOLOTTERY VLT": IL 28 FEBBRAIO VINTI QUASI € 110.000 - DOPO GLI OLTRE € 240.000 A INIZIO MESE – e prosegue la caccia al JACKPOT DA 500.000 EURO nella SALA "HIPPOSLOT"-"HIPPOBINGO", APERTA TUTTI I GIORNI DALLE ORE 10 A TARDA NOTTE.

Questa news è stata letta 487 volte dal 10 Marzo 2011