Mar 25

Capannelle: femmine alla ribalta

Ippodromo CapannelleOtto corse e tanti motivi di interesse, tanto agonistico come spettacolare. La garanzia come sempre la corsa tris delle 19 anche quartè e quintè. Tutti sul miglio del dirt e in 16, anziani ovviamente. Scala ristretta, si va dai 65 ai 55,5, quindi tutti cavalli potenzialmente buoni in campo, niente scartine. Capeggia la scala Gran Zamir fresco di alloro, aspirano alla vittoria praticamente tutti, in particolare Bentu Nou, Kimshasa, Top Experience, Dream Of Kunda, Gladius, Gengis Gat, Golden Acclamation, Lift Cape e Stornoway. Sarà una delle tris più belle degli ultimi tempi. Da gustare anche le femmine di tre anni sulla dirittura, 1200 metri. Campo ristretto ma di notevole livello qualitativo. Malikayah ha vinto il Divino Amore, è specialista della breve, trova sulla strada Malagenia piazzata di listed, come Oeuvre D'Art, sono compagne di scuderia, poi ancora Ami Ami Chair e Golden Tempest. Cinque cavalle, tutte possono vincere. Come detto otto corse, cinque gli handicap, una la condizionata, due le vendere, quattro volte i tre anni in campo, quattro volte in azione la pista dritta e altrettanto il dirt, con distanze che andranno dai 1000 ai 2200 metri.

Questa news è stata letta 582 volte dal 25 Marzo 2011