Mag 6

Vinovo: 85 amatori in pista e per alcuni è una vera maratona

Ippodromo TorinoDomenica 8 maggio è per Torino la giornata dei raggruppamenti: nel cuore della città, infatti, si concluderà lo spettacolare raduno nazionale degli Alpini, mentre sulla pista dell'ippodromo di Vinovo l'adunata sarà per i Gentlemen, gli appassionatissimi proprietari di cavalli che per un intero convegno "faranno tutto loro". Otto corse riservate agli amatori, molti dei quali provengono da altre regioni ed un tema dominante, spalmato in otto capitoli, ricordare cioè un gentleman (poi diventato presidente dell'Unione Subalpina Trotto, l'associazione che accorpa il maggior numero dei proprietari della piazza) scomparso di recente, Marcello Rinaldi, al quale è intitolata la prova di centro. Le altre gare portano invece il nome delle scuderie che hanno idealmente sostituito Rinaldi, entrando nella stanza dei bottoni dell'associazione, ora presieduta dal professore di liceo, Mauro Rolando.
Un motivo garbato ed una serie di premiazioni molto sentite dall'ambiente ippico, perché Marcello Rinaldi ha dato a Torino un impegno trentennale. La prova di centro godrà della presenza della vedova Rinaldi, che consegnerà personalmente il trofeo al vincitore.
Clou molto bello dal punto di vista tecnico, su una distanza inedita, i 2600 metri e spalmato su tre nastri. Considerando l'ultima uscita, molto positiva, non solo per il risultato (vittoria) ma anche e soprattutto per la duttilità espressa nel prendere il comando, nel cederlo agli avversari per venire poi preponderante in retta, Like a Stars interpretato da Claudio Matta, ha prima chance a patto di non pasticciare tra i nastri. Minori sembrano le ambizioni a pari nastro di Mariner Code e di Master Roc. Landolfo, girando da solo a 20 metri di distanza, sarà praticamente addosso ai rivali in pochi metri il che gli garantisce una veste da protagonista. A 40 metri infine Memphis Gi sembra essere il meno adatto (pur avendo corso di recente un gruppo III, ma sul miglio) e Lady Diana Rosso è invece in posizione ottimale, essendosi già cimentata su queste distanze addirittura in Francia. Dovendo scegliere, proviamo a dare primaria importanza alla presenza di Lady Diana Rosso a patto che non si impappini tra i nastri ("ma ho un sistema infallibile - spiega il gentleman Maurizio Femia - le lascio le guide e lei si aggiusta da sola, ha una testa virtuosa ed è un'agonista impressionante"), preferendola a Like a Stars.
Il convegno che avrà inizio alle ore 15,15 vede al via complessivamente 85 partenti ed imporrà ad alcuni gentlemen una gioia ma pure un pomeriggio da veri e propri forzati. Enrico Colombino sarà infatti in gara per un complessivo di sette volte, mentre a quota 6 gettoni di presenza saranno Sebastiano Ciraso, Luigi Colombino, Michele Bechis e Fabrizio Piciano!
Dopo la sesta corsa andrà in onda una gara inedita, senza scommesse, il Premio dell'Amicizia, riservato agli operatori ippici che non hanno licenza professionale, ma che vivono il cavallo con la giusta passione, al punto tale da desiderare di guidarlo, almeno una volta nella vita. Anche questa è stata una creatura di Marcello Rinaldi.
Per i bimbi e per le famiglie, infine, il solito piacere garantito costituito da un parco giochi sempre simpaticamente accogliente. Come sempre ingresso libero per tutti e la navetta gratuita dal cpolinea della linea 4 in corso Unione Sovietica.

Questa news è stata letta 501 volte dal 6 Mag 2011