Giu 1

Arcoveggio: i partecipanti al Repubblica

Ippodromo Bologna1 ) LINDA DI CASEI - Reginetta del circus tricolore, torna nel Repubblica dopo lo sfortunato forfait del 2010, portando in dote regolarità esemplare, freschezza atletica e le indubbie doti di guida di Ale Gocciadoro che, grazie ad un favorevole sorteggio, la propone al pubblico come una sicura protagonista

2 ) MIRROR GRIF– Ennesimo capolavoro del professionale Marco Smorgon, vanta statura agonistica notevole e feeling con l'anello felsineo di cui è coprimatista in 1.12.0. Un Lotteria in chiaroscuro non ne inficia il ruolo di potenziale primattore nel great event odierno, che correrà con il consueto coraggio e la spavalda sicurezza nei propri facoltosi mezzi atletici

3 ) GUSTAV DIAMANT- Eccolo l'altro recorder dell'Arcoveggio, veloce, ben guidato ed in smaglianti condizioni di forma, è il brillante vincitore della Consolazione del Lotteria e si presenta sotto le Due Torri con bellicosi propositi di primato.

4 ) ITALIANO – E' il migliore indigeno per continuità di rendimento, caratura atletica e palmares, nonché la scelta di Enrico Bellei, che del Repubblica è il campione uscente. I due formano una partnership dalle invidiabili ed indiscusse chance e sono i favoriti tecnici della contesa.

5) MADRAS- Ardente, veloce ma spesso dispersiva, la cinque anni di casa Meli sarà la front runner allo stacco della macchina, difficile per lei la missione in terra emiliana, anche se l'entusiasmo del giovane Andrea Lombardo e la forma annunciata al top, potrebbero farne una gradita sorpresa.

6 ) MORANGO OAKS – Modello sontuoso, ruolino di marcia quasi immacolato, velocità e grinta, tutti indizi che candidano l'allievo di Remigio Talpo ad un Repubblica da vivere tutto d'un fiato in compagnia del talento di Pietro Gubellini, tornato per l'occasione a vestire la storica giubba dell'Allevamento La Perla con la quale nel passato ha conquistato numerosi allori in prima classe.

7) MACK GRACE SM – rivelazione stagionale sul finire del 2010 grazie al sapiente lavoro del duo made in Sicilia, Colletti/Di Lorenzo, si è ascritto il primaverile Renzo Orlandi, conquistando il terzo gradino del podio nel prestigioso Lotteria appena alle spalle di Italiano diventandone il più accreditato rivale in chiave odierna.

8 ) LOONEY TUNES- sorprendente vincitore del Campionato Europeo 2010, l'allievo del teutonico Ehlert mantiene condizione esemplare nonostante l'intensità degli impegni, con le mani di Roberto Vecchione a sostenerne la missione in terra emiliana e farne uno dei soggetti in predicato di conquistare il marcatore.

9) MINEIRO AS – opportunista di vaglia che alterna proficue trasferte francesi a partecipazioni classiche lungo lo stivale, oggi però paga una scomoda seconda fila poco adatta alle sue caratteristiche di aureo opportunista affidando alle doti di Roberto Andreghetti le speranze di inserimento nei quartieri alti dell'ordine d'arrivo.

10) ROCKLYN – F- ospite d'oltralpe che fu l'avversario dichiarato del crack Ready Cash durante le prime classiche giovanili, riporta a Bologna i colori pluridecorati della famiglia Dubois, oggi rappresentati dalla terza generazione, nell'erede del "Delfino" Jean Philippe, Julien, driver capace e deciso che affronta l'improba avventura con giovanile entusiasmo e sano realismo.

Questa news è stata letta 800 volte dal 1 Giugno 2011