Giu 1

Arcoveggio: giovedì anche la corsa delle stelle

Ippodromo BolognaLa formula, che va incontrando un sempre maggiore successo di pubblico e critica, è quella di far giudare in corsa, al posto dei driver professionisti, in una vera gara di sport, spettacolo e solidarietà, persone comuni (categoria ordinary people) e personaggi della musica, della televisione, dello sport, del giornalismo della moda e della cultura.
Nella prova all'ippodromo di Bologna (in apertura di convegno, alle 15, in diretta sul canale 220 di SKY), la terza delle sfide di qualificazione (già effettuate le corse di Montecatini e Trieste, seguiranno Napoli, Milano, Treviso, Follonica, Albenga e Cesena) per la finalissima del 28 Agosto, sono annunciati gli altri al via come guidatori d'eccezione:
IL "TRONISTA" CRISTIANO ANGELUCCI, IL GIEFFINO FERDI BERISA, UN CAMPIONE ITALIANO, EUROPEO E INTERCONTINENTALE DI BOXE COME ALBERTO SERVIDEI, UNA CAMPIONESSA DELL'EQUITAZIONE COME IRINA POCKAR, L'ASSO DEL TEXAS HOLD'EM RICCARDO "VAMOS" LACCHINELLI E GIORNALISTI COME FEDERICO MASTRIA DI MEDIASET, ROLANDO LUZI DI "NO PROBLEM IPPICA" E ANTONIO TERRANEO. PER LA SOCIETA' CIVILE ECCO IN PISTA IL RAPPRESENTANTE DEGLI SCOMMETTITORI IPPICI MIRKO "LINUCCIO" ASCANI E GUIDO CITRO, DI PROFESSIONE BARISTA.
IN PANCHINA, A FARE DA RISERVE, L'OPERATORE IPPICO STEFANO ALESSANDRINI E IL GIORNALISTA ALBERTO FOA'.
La classifica, dopo le prime due prove, vede al comando l'ex asso del ciclismo Massimiliano Lelli e il culturista Riccardo Ramazzina segiuti dal portabandiera del "Processo di Biscardi" Alberto Foa.
L'ippodromo devolverà le proprie aliquote sulle scommesse (gioco sul campo e esterno) alla causa dell'AIRC e alla ricerca sul cancro.
"DARSI ALL'IPPICA" PUO' FAR BENE…

Questa news è stata letta 713 volte dal 1 Giugno 2011