Giu 3

Linda balla al nuovo record dell'Arcoveggio

Ippodromo ArcoveggioFantastico giovedý di corse a Bologna, teatro della 64░ edizione del Gran Premio della Repubblica e di uno speciale pomeriggio all'insegna della velocitÓ, dell'enogastronomia e della cultura, sotto un caldo sole estivo. Il pubblico delle grandi occasioni ha assiepato le accoglienti tribune del trotter felsineo sin dalle prime ore del pomeriggio, ammirando lo splendido prologo all'evento clou. Alla sfilata gli sguardi ammirati degli astanti andavano al netto favorito della contesa, quell'Italiano che proprio dodici mesi orsono si dovette accontentare del posto d'onore dietro ad un Ghiaccio Del Nord alla sua ultima recita prima di un irrisolvibile infortunio, mentre sgambavano sornioni e plastici, gli avversari dichiarati del sette anni allenato da Bellei, Mack Grace Sm, Gustav Diamant e Looney Tunes, per non parlare del fascinoso Morango Oaks, perfettamente muscolato nel suo lucido mantello baio. Al risuonare della campanella i dieci al via si riunivano dietro le ali della macchina, al cui stacco Morango si abbandonava in un irrefrenabile galoppo e una incerta Madras lasciava via libera ad un Italiano insolitamente veloce. Dopo quattrocento metri, il carneade Rocklyn si affacciava sul leader senza peraltro insidiarne la leadership e alle loro spalle Mineiro As abbandonava la corda per puntare in avanti. Dopo un giro Italiano sembrava padrone della corsa, complice il cedimento di Rocklyn e la scarsa grinta di Mineiro, ma al mezzo giro finale Linda di Casei e Gustav Diamant si proponevano al largo sprintando su leader che nulla poteva contro lo strapotere della femmina guidata da Alessandro Gocciadoro e del teutonico allenato da Girft e guidato da Di Nicola. Epilogo quindi di marca femminile e posto d'onore per un soprendente quanto professionale Gustav, entrambi accreditati di media inferiore al vecchio record della corsa e della pista battuti dalla lady in giubba gialla con uno stratosferico 1.11.7 e dal maschio in 1.11.8, i quali relegavano alla medaglia di bronzo il plebiscitario favorito.

Questa news è stata letta 479 volte dal 3 Giugno 2011