Giu 4

Arcoveggio:Tris Straordinaria nella domenica con i Gentleman

Ippodromo BolognaL'eco degli splendidi RECORD del Gran Premio della Repubblica non si è ancora spenta, ma già la domenica dell'Arcoveggio riprende il suo fil rouge con il divertimento e le emozioni che solo le corse al trotto riescono a dare: otto appuntamenti riservati ai gentleman, con un handicap come corsa Tris nazionale straordinaria a chiudere il pomeriggio. Proprio dalla coda, comincia la disamina della giornata, con i tredici partecipanti alla Tris impegnati sulla media distanza divisi su tre nastri, per un pronostico che offre chance di ben figurare ad una vasta rosa di papabili al successo.
Piace assai il binomio in rosso verde formato da Mauro Biasuzzi e dal suo Lucky Strike Bi e rimanendo in tema di primo nastro, attenzione al panzer Frosty Aas, atout del capolista Matteo Zaccherini nonché esperto specialista delle partenze da fermo e della distanza allungata e a Fedol, vecchia conoscenza dei parterre emiliani da qualche tempo emigrato al sud per rimpinguare la già folta pattuglia di Giuseppe Catuogno. Scendendo di venti metri, ci si trova al cospetto di Immanuel Kant, miler di vaglia ma all'occorrenza tenace frequentatore della più impervie corsie esterne che oggi fornisce valide chance di successo a Thomas Manfredini, calciatore dal brillante palmares ed ippico dalla grande passione per l'agonismo, mentre Maxi Lane, Lando Correvo e Immegin, si propongono per un piazzamento in zona e l'estremo penalizzato Ens Soaring Raptor dovrà scalare posizioni e dar fondo a tutte le sue doti atletiche per diventare un fattore in un contesto che per lui e Marcello Becci appare come un sesto grado superiore di improba riuscita. Le giornate gentleman rappresentano il sunto della passione e dell'entusiasmo e perché no dell'impegno economico dei partecipanti, con la classifica finale a premiare il migliore e dare il là a discussioni, polemiche e dibattiti durante il convivio che chiude la lunga suite pomeridiana. Non farà eccezioni nemmeno l'odierna kermesse, che alle 15.05 vedrà il favorito al successo finale, Matteo Zaccherini, puntare subito in alto con il suo Ossè Allez e tentare un'immediata replica mezzora dopo con Nicoz, compito non facile per la presenza della coppia Nieto di Jesolo/Raspante mentre alla terza Impeto Holz e Marco Castaldo meritano la palma di favoriti in virtù del feeling che li lega e dell'eccellente collocazione tattica al post uno. Il livello tecnico del pomeriggio si eleva con il giungere della quarta corsa, un miglio per anziani che ha in Lady Men e Roberto Michelotto i probabili battistrada e i più seri indagati alla vittoria finale, con Molla di Azzurra e Gori e Le Grisbi, guidato dal proprietario Sacchi, a renderne duro il coast to coast, poi, alla quinta, cronometri bollenti per il match Ninja Riz/ Nicetomeetoy, che tradotto in guide va letto Zaccherini vs Castaldo, chiudendo il tutto con il possibile assunto vincente di Louvre alla sesta e la rincorsa di Incos e Raspante alla settima.
non solo corse: L'IPPODROMO ARCOVEGGIO DI BOLOGNA è...
L'Ippodromo dei divertimenti !
DOMENICA 5 GIUGNO – dalle ore 15.00
* Laboratorio di costruzioni LEGO
* Laboratori creativi HippoBimbo
* HippoTram
* I pony per un giretto
* I Maxi-Gonfiabili
… e tanti OMAGGI!
Ingresso gratuito per i bambini e le signore. Per gli altri € 3,00

Questa news è stata letta 619 volte dal 4 Giugno 2011