Lug 20

Cesena: Invader sempre avanti

Ippodromo CesenaSono stati i velocisti anziani a reggere il cartellone ed i tre anni ad aprire le danze in questo martedì del Savio. Il clou si è rivelato per pochi intimi a causa del ritiro di Lovelock Roc e di Greg Bi, defezioni che nel caso di Lovelock hanno privato la sfida di un sicuro protagonista se non del favorito tecnico; ma lo spettacolo è stato comunque assicurato per le caratteristiche dei superstiti della prima, fila, tutti provetti partitori. Cronaca che racconta di una breve lotta tra Orlando Karsk e Invader As con quest'ultimo al comando sull'avversario mentre Lucio Di Jesolo finiva tra i cattivi e Magico Capar si installava al terzo posto sul rientrante Naughty Nunu. Robi Vecchione gestiva la gara in avanti di Invader con sapiente scelta dei parziali e nemmeno il tentativo al largo di Naughty sortiva alcun effetto, e così il sette anni allenato da Ehlert allungava con decisione vincendo in "canter", lasciando la piazza d'onore allo yankee di Farolfi con Orlando buon terzo sul compagno di viaggio Magico Capar, il tutto in un normale 15.1.
Ouverture caratterizzata dalla veloce fuga in avanti di Oriana Blue, l'allieva di Andrea Vitagliano però, a circa 400 metri dall'epilogo, non è riuscita ad argomentare contro la maggior prestanza di Ofelia Jet, finendo risucchiata dal gruppo con Old Winner e Osvaldo Jet a completare un podio assai atteso dagli scommettitori, mentre alla seconda, con i cadetti all'esordio tra i nastri e alle prese con l'ostica distanza dei duemila metri, favoriti al traguardo, nell'ordine New Zealand Bi e Nacarat Dany preminenti nelle fasi finali sull'iniziale battistrada Niarkos Jet. Match Andreghetti/Farolfi Andrea alla terza, con il ravennate a tabellone a causa dell'irrimediabile errore di Omar Om, ed il secondo a segno in sediolo a Oriundo Blak in 1.16.4. Alla quarta, testimone in mano ai gentleman che in contesto assai equilibrato hanno dato spettacolo con Nerio e l'Avv. Masetti vincitori alla maniera forte su Norna Rab e Niagara As all'eccellente media di 1.14.6, nuovo limite sulla breve per il pensionario di casa Inverardi. Vecchie glorie alla quinta corsa, un miglio che eleggeva Melissa Vl a favorita, ma l'allieva di Andreghetti nulla poteva contro lo strapotere atletico dell'indigeno di scuola teutonica Malandro Mader che in 1.14.8 sfuggiva con facilità anche al finish di Mourinho Dante, per la gioia del team austro-germanico diretto da Rudi Haller, franchigia che alla settima ha mancato di poco il bis con Muso Duro Spin, in errore all'uscita dai nastri e poi secondo sul palo dietro all'imprendibile lepre Maleo As. Per concludere, alla ottava, onesti routinier impegnati sulla breve con alloro per l'estremo outsider Mandarino Gv diretto con eccellente scelta di tempo da Giacomo Contri.
OGNI MARTEDI' DIVERTITI ALL'IPPODROMO CON…… BENE BRAVO TRIS!
Prosegue la manifestazione che caratterizza tutti i martedì del Savio. Ogni puntata ha i suoi protagonisti: un cantante, una coppia per il ballo e un comico. Osservateli e giudicateli con attenzione, perché alla fine della stagione verrà eletto il campione dell'estate 2011. Il Talent Show dell'ippodromo nasce da un'idea di Gianfranco Gori ed è condotto e realizzato da Gori e da Letizia Valletta Casadei.

Questa news è stata letta 497 volte dal 20 Luglio 2011