Ago 31

Vinovo: Lana tricolore

Ippodromo torinoE' stata una strepitosa Lana del Rio quella che Santino Mollo ha ripresentato all'agonismo sabato 27 agosto a Cagnes sur Mer. Era talmente convinto di avere rigenerato il gioiello in tutta la sua lucentezza il driver, che ha consentito alla regina di scendere in pista con 4 ferri ai piedi. Non voleva turbarla più di tanto nella ripresa agonistica (a distanza di 4 mesi dall'ultima uscita, storia del Lotteria di Agnano) ed era convinto che pur in questa condizione, lei sarebbe stata splendida. Ed è andata proprio così, perchè Lana ha siglato la miglior prestazione cronometrica della propria carriera - 1 '09"1 ! - eguagliando nella circostanza il primato di velocità del padre, Varenne. Ma tutto ciò, incredibilmente, non è bastato per vincere il Prix du Cenceil General des Alpes (180. 000 euro di dotazione, 90,0000 al primo 30.000 al secondo) perchè Lana ha dovuto cedere all'imperioso arrembare dello splendido sauro Commander Crowe (nasce n Svezia, guidatore e allenatore Christian Martens) che ha fatto il botto, imponendosi in modo incredibile sul piede di 1'08"8. Ma crono a parte, Commander, favorito della corsa (Lana era a 8 contro uno) è stato in seconda ruota dal primo all'ultimo metro, mandatovi tatticamente da un Mollo sornione che non appena ha visto la testa bionda del rivale lo ha anticipato sostituendo al comando Unforgettable. E Commander si è così trovato all'esterno, e lì vi è rimasto sino a metà retta, quando, trovando energie spaventose, è andato all'attacco di Lana leader piegandola a 70 metri dal palo e realizzando nella circostanza la miglior velocità della storia del trotto europeo.
Lana seconda ha preso idealmente sotto braccio il padre, ma ha soprattutto dimostrato di essere di nuovo e sempre la regina del trotto italiano, performance che apre alla prosecuzione del sogno, ai gran premi di gruppo 1 in Italia ed alla prosecuzione dell'attività nell'inverno francese, obiettivo numero uno il grand prix d'Amèrique.
Mollo è parso contentissimo e stupitissimo;: "Contentissimo perchè Lana è tornata ad essere una macchina da guerra, splendida. Arrabbiatissimo perchè non è bastato 1'09"1 per vincere. Ho trovato un mostro....."

Questa news è stata letta 614 volte dal 31 Agosto 2011