Giu 28

Vinovo: gran successo per il Mirafiori

E' stata la serata di Andrea Guzzinati all'ippodromo di Vinovo domenica 25 maggio. Super protagonista prima con la premiazione in pista al cavallo del momento Malabar Circe As poi con una vittoria esemplare nel Gran Premio Campo di Mirafiori Trofeo Gioco del Lotto dove si è imposto con Express Road.
Dopo le svariate vittorie in giro per il mondo con cavalli non da lui allentati finalmente Andrea guzzinati si è imposto in un Gran Premio a Torino con un suo cavallo. Express Road ha fatto il suo dovere alla perfezione, magicamente interpretato da “Iceman” Andrea. In testa dopo la prima curva non ha dovuto fare altro che scandire il ritmo per isolarsi in retta d'arrivo dove ha chiuso in estrema tranquillità. Il record della pista ha vacillato ed il risultato al chilometro di 1,12.4 sulla pista di Torino è di assoluto valore. Dietro ad Express Road che si prospetta come uno dei cavalli indigeni anziani dal prospero futuro si sono piazzati Exploit Caf e Dominatore d'Orio.
Il risultato del binomio Guzzinati – Express Road premia la professionalità di Giuseppe Guzzinati l'allenatore, le doti del cavallo e del guidatore Andrea Guzzinati ma anche la pazienza del proprietario francese Alain Roussel che ha saputo aspettare ed ottenere i risultati migliori nelle corse per anziani. Adesso Express Road è davvero pronto a centrare risultati di assoluto valore in tutta Europa.
Detto del Mirafiori 2006 e del bel successo sulla pista di casa del Team Guzzinati per la serata del Gran Premio più di tremila persone hanno affollato il parterre dell'ippodromo di Vinovo ed hanno approfittato delle numerose iniziative. Molta gente per i gonfiabili e per i giri gratuiti sui cavalli e buon risultato per i soldi scommessi al totalizzatore.
Momento di premiazione in pista anche per un altro alfiere di Andrea Guzzinati. Malabar Circe As cavallo vincitore del Gran Premio Lotteria a Napoli in maggio, la corsa più importante in Italia. Di proprietà dell'imprenditore ed appassionato cuneese Gianluca Risso Malbar è stato acquistato in Svezia per farne uno stallone di primo livello in Italia. Dedicandosi alla professione di “papà” ha comunque continuato a correre ed ha permesso di vincere ad Andrea Guzzinati il Lotteria a Napoli, primo guidatore torinese che è riuscito nell'impresa.
Momento magico per tutto il trotto piemontese che è, al momento, ai vertici di tutto il movimento nazionale grazie ad un impianto per le corse di assoluto livello nazionale, curato nella pista e nelle strutture e per la presenza di centri privati di allenamento e allevamento di assoluto spessore internazionale. I seri professionisti che lavorano ogni giorno a contatto con i cavalli con questo particolare mix di opportunità fanno si che il trotto di Torino e dell'ippodromo di Vinovo si esprima al meglio in Italia e colga molti successi anche all'estero. La consegna di una medaglia d'oro ad Andrea Guzzinati e Gianluca Risso da parte della Società Torinese Corse Cavalli ha voluto premiare due uomini di cavalli ma nel contempo anche tutto il movimento che gravita attorno all'ippodromo di Vinovo nella speranza che nei prossimi mesi ed anni premiazioni di questo genere si possano ripetere con altri cavalli nati ed allevati a Torino, con altri seri professionisti che abbiano portato in alto il nome del nostro trotto.

Questa news è stata letta 871 volte dal 28 Giugno 2006