Set 16

Erik Fumi sta meglio

erik fumiUna buona notizia giunge da Volterra oggi tramite Tebaldo Fumi, padre di Erik,
il fantino caduto a Livorno due mesi fa e che sta affrontando il lungo percorso conseguenza del grave trauma conseguente all'incidente. Il giovane fantino ha avuto il via libera da parte dei medici per essere trasferito domani, 15 settembre, all'ospedale di Grosseto, sua città natale e residenza dei suoi genitori, dove proseguirà il lavoro di riabilitazione motoria e linguistica direttamente nel reparto di medicina generale dove verrà ricoverato.
L'esito dell'ultima TAC è incoraggiante: è rimasto solo un piccolo ematoma profondo nel talamo ma il suo riassorbimento è solo questione di tempo. Erik non assume più medicinali Il braccio e la gamba sinistri stanno riacquistando sensibilità e mobilità.
La famiglia di Erik rivolge un grande ringraziamento allo staff del "Centro del Risveglio" dell'Ospedale di Volterra, al dottor Mauro Camuffo che ha seguito l'evolversi della situazione agevolando il trasferimento a Grosseto dove il dottor Mauro Mancuso seguirà Erik nelle settimane a seguire.

Questa news è stata letta 1133 volte dal 16 Settembre 2011