Set 19

Vinovo : Lana , no problem a segno nel Mirafiori

Gran Premio Mirafiori 2011Dodici mesi dopo il Campo di Mirafiori assomiglia decisamente a sé stesso. L’edizione 2010 aveva laureato Lana del Rio da 1.12.6, altrettanto ha fatto la prova del 2011, in versione (quasi) fotocopia.
Sì perché nel frangente Santo Mollo ha dovuto scontare qualche leggero patema, mentre l’anno passato tutto si risolse in un coast to coast senza storia.
Non che Lana abbia faticato ad infilare l’ennesimo Gruppo 1, ma in partenza si è vista sopravanzare da un redivivo Mondiale Ok, in versione Andreghetti e forte del nuovo training in casa Tufano, dal quale ha evidentemente attinto argomenti da spendere allo stacco. Santo Mollo ha preso atto del tutto e in breve si è comunque presentato sul battistrada, arrivando al comando dopo il primo quarto in 27.6; le sproporzionate dimensioni della stoppata (32.6!!!) nel secondo parziale hanno lasciato intendere ad un risultato già scritto, e in effetti sulla retta di fronte Lana è tornata a far sul serio, chiudendo in 56 spaccati per salvarsi comunque di misura dallo stesso Mondiale Ok, insidioso all’interno nei metri finali, mentre a contatto è finito anche un fantastico Locomotion Om, sempre all’esterno ma assolutamente da tenere in conto nelle prossime uscite. Media da 1.12.6 al Km, come già riferito, in un marcatore completato da Leben rl e Mack Grace Sm, quest’ultimo nel ruolo di delusione essendo additato alla vigilia quale potenziale alternativa a Lana per forma e numero.
E ora occhio ai prossimi appuntamenti della campionessa torinese, da intercettare probabilmente sulla pista di Vincennes, anche se alcune prove di prestigio del calendario nostrano potrebbero essere prese in considerazione.
Il Campo di Mirafiori 2011 ha costituito il clou di un programma complessivo ad alto livello, nel quale altre quattro corse si sono davvero lasciate guardare.
Da applaudire lo speed di Nadir dei Venti e Salvatore Mattera jr nel premio www.vendopuledri.it una sorta di mini gran premio per quattro anni, culminato da 1.13.7, con Nuage en Ciel e Nancy’s Treb a completare la terna. Spettacolare l’arrivo del premio Caserta nel quale Lindy’s Nord Fro ha pizzicato in extremis Marias, mentre la maggiore velocità di giornata l’ha fatta registrare Geox, a segno da 1.12.3 in una qualitativa B-C.
Davvero tanto spettacolo, condito dalla presenza del marchio IziPlay, una sicurezza per gli amanti del gioco, quanto dai colori e dai suoni dell’associazione Marechiaro in Piemonte, presente all’ippodromo in una due giorni votata al divertimento, alla musica ed alla buona cucina, nel pieno rispetto della tradizione campana, che per il secondo anno consecutivo ha portato tantissima gente nei saloni e nel parterre dell’ippodromo.
Appuntamento a domenica prossima con un’attesa sfilata di moda bimbi e la partecipazione dell’Associazione “Asini si nasce” che proporrà a tutti i bambini una simpatica esperienza con gli asini.
(massimiliano_quaglia)

Questa news è stata letta 507 volte dal 19 Settembre 2011